Faenza, i colori della mostra-mercato ‘Made in Italy’

Da oggi a Faenza si entra nel vivo con la mostra-mercato ‘Made in Italy’. Le piazze si riempiranno di colori e della ceramica esposte nei 110 stand degli artigiani provenienti da tutta Italia, una trentina i faentini, che proporranno produzioni e nuove collezioni dagli oggetti di design ai gioielli, dalle piccole sculture e opere d’arte fino alle stoviglie, un racconto a più voci del ‘saper fare’ dei ceramisti del Paese. La mattinata è partita alle 9 con la premiazione, in piazza Nenni, della prima edizione del Premio nazionale Vasaio Gino Geminiani. Alle 10, in piazza Martiri della Libertà, inaugurazione ufficiale della seconda edizione di ‘Made in Italy’.

La segreteria per gli espositori e un punto informativo sarà in uno stand in piazza della Libertà, all’angolo con Corso Mazzini; un secondo punto informativo sarà a disposizione anche in piazza Martiri della Libertà, dove l’area della mostra mercato sarà più ampia rispetto allo scorso anno. La mostra-mercato sabato rimarrà aperta fino alle 23. Come per la passata edizione alla realizzazione e al buon andamento di Made in Italy concorreranno un gruppo di volontari delle diverse associazioni della città oltre ad alcuni collaboratori della manifestazione, in totale una trentina di persone.

Per facilitare l’accesso al centro nei giorni dell’evento, grazie alla collaborazione con Viaggi Erbacci, verrà potenziato il servizio di navetta elettrica Green-Go bus, con una corsa ogni 10 minuti da/per il centro storico con capolinea in piazzale Pancrazi (parcheggio scambiatore), il 4 settembre dalle 8.30 alle 24; il 5 settembre dalle 10 alle 22.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui