Faenza, giorno della memoria: consegnate 4 Medaglie d’Onore

Questa mattina la Sala del Consiglio comunale di Palazzo Manfredi ha ospitato la cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore attribuite ai familiari dei militari italiani che dopo l’8 settembre 1943, considerati nemici dall’esercito nazista, vennero disarmati e deportati nei lager.

Il Comune di Faenza, nell’ambito delle iniziative legate al Giorno della Memoria 2023, è impegnato nell’approfondire e mantenere viva la memoria degli IMI italiani, circa 700mila persone.

Tra le iniziative organizzate per il Giorno della Memoria, rientra il momento commemorativo di questa mattina tenutosi a Palazzo Manfredi, sede del Comune di Faenza, dove quattro famiglie di altrettanti deportati, Attilio Amadio, Antonio Cavina, Mario Domenicali e Remo Zauli, sono state insignite della Medaglia d’Onore.

All’iniziativa hanno partecipato il Prefetto Castrese De Rosa, il Sindaco Massimo Isola e l’amministrazione comunale, la consigliera regionale, Manuela Rontini e il presidente del Consiglio comunale, Niccolò Bosi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui