FAENZA. Arrestato dalla Polizia un 30enne tunisino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e immigrazione clandestina. Le manette sono scattate sabato quando una Volante del Commissariato di Faenza ha effettuato un controllo al parco Mita di via Ravegnana. Una volta all’interno del parco gli agenti notavano uno straniero seduto su una panchina che, accortosi della presenza dei poliziotti, si alzava velocemente cercando di raggiungere la vicina uscita.

Già espulso nel 2018, all’atto dell’identificazione ha consegnato una modica quantità di hashish riferendo di esserne assuntore, ma a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di ulteriori due involucri contenenti altra droga per un peso di una novantina di grammi. Ieri, assistito dall’avvocato Luca De Tollis, è comparso davanti al giudice Cristiano Coiro e al vice procuratore onorario Adolfo Fabiani patteggiando 10 mesi e 1.500 euro di multa; disposto anche il divieto di dimora in provincia.

Argomenti:

arrestato

droga

faenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *