Fabrizia Fiumi guiderà ancora la Croce rossa di Imola

IMOLA. Fabrizia Fiumi guiderà ancora la Cri imolese. Si è appena conclusa la tornata elettorale nella sede di Imola di Croce rossa italiana per il rinnovo dei consigli dei Comitati territoriali. Lo spoglio ha premiato Fabrizia Fiumi, riconfermata alla presidenza, Alessandro Brunori, Agnese Ricci e Monica Agnoli, consiglieri. Il gruppo giovani ha designato come proprio rappresentante in consiglio Denise Bertini.

«Siamo soddisfatti dei risultati – afferma Fabrizia Fiumi – che in sostanza premiano il lavoro svolto in questi anni. Come sempre lavoreremo in rete con tutte le risorse del territorio, e lavoreremo per tutti, così come impone l’ “umanità”, uno dei sette principi fondamentali di Croce rossa. Siamo usciti da anni di grandi trasformazioni e ora siamo ufficialmente riconosciuti come organizzazione di volontariato. Anche a livello locale è una priorità di quanti svolgono ogni giorno le attività della Cri mettere sempre al centro delle proprie azioni il valore dell’umanità e della relazione con gli altri. Continueremo ad operare nell’ambito della salute, non solo sul versante dei servizi delle ambulanze, ma anche sul versante dell’educazione della popolazione circa i temi della salute intesi in senso lato: prevenzione e conoscenza innnazitutto. Il comitato si è da sempre molto impegnato, e ancor più negli ultimi tempi, nel raggiungimento dell’obiettivo dell’inclusione sociale, operando in accordo con altre associazioni e istituzioni del territorio: fare squadra dà sempre risultati positivi e lo abbiamo riscontrato affrontando con le altre associazioni il tema delle emergenze sociali e della risposta ai nuovi bisogni».

Oggi la Cri conta a Imola 322 volontari attivi: tra loro un gruppo di oltre 90 giovani sotto i 32 anni che ha fatto delle emergenze e dei cambiamenti climatici il cuore delle proprie azioni di impegno.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui