Extraliscio “contro” Tre Allegri Ragazzi Morti a Milano

LA MILANESIANA, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, arriva domani, giovedì 9 giugno, al Teatro Carcano di Milano (Corso di Porta Romana, 63). Dialogheranno il giovane scrittore e artista francese Édouard Louis, che si è affermato come una voce essenziale nella letteratura contemporanea che è direttamente immersa nella realtà (in uscita il 7 giugno per La nave di Teseo il libro conversazione con Ken Loach “Dialogo sull’arte e la politica”), e i fratelli registi Damiano e Fabio D’Innocenzo che, con il film “Favolacce”, hanno vinto l’Orso d’argento al festival di Berlino 2020 per la migliore sceneggiatura e cinque nastri d’argento, e hanno pubblicato per La nave di Teseo “Mia madre è un’arma” e “Trilogia: La Terra Dell’Abbastanza-Favolacce-America Latina“; coordina Candida Morvillo.

Seguirà il concerto “Extraliscio CONTRO Tre Allegri Ragazzi Morti”, con cui La Milanesiana, da sempre territorio di dialogo tra le arti, diventa un ring in cui Elisabetta Sgarbi accende il match tra due culture musicali a confronto, pronte ad alternarsi sul palco, a mescolarsi, a dare il meglio di sé. Un incontro scontro tra due band che vengono da mondi diversi ma guardano nella stessa direzione: da una parte gli EXTRALISCIO, che uniscono la tradizione popolare alla sperimentazione musicale, prodotti e guidati da Betty Wrong Edizioni Musicali, dall’altra i TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, che portano avanti da decenni con l’etichetta La Tempesta la bandiera dell’autoproduzione della musica indipendente italiana. Entrambi liberi di superare i confini, senza assoggettarsi alle mode del momento, ma pronti a contendersi lo scettro di unicità, o a dividerselo, per proseguire paralleli e tornare a ogni tanto a scontrarsi. L’appuntamento al Teatro Carcano (inizio ore 21.00) è in collaborazione con MM S.P.A. Durante la serata interverrà Luca Montani (Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali MM). Sarà visibile anche in streaming su Corriere.it e suI canale Facebook de La Milanesiana.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui