Eurovision: confermata Pausini con Mika e Cattelan

Ieri sera Amadeus ha accolto sul palco di Sanremo Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan ufficializzando la loro conduzione all’Eurovision Song Contest, che partirà tra 100 giorni a Torino (il countdown è iniziato sulla cupola della Mole Antonelliana). La manifestazione torna in Italia, a Torino dal 10 al 14 maggio, grazie alla vittoria dei Maneskin l’anno scorso. 

La cantante romagnola ha dichiarato all’Ansa: “Anche stasera mi sono emozionata. Dopo così tanti anni, la gente si chiede ‘ma cosa c’ha ‘sta Pausini?’. Ma ogni volta che vengo qui è veramente un colpo al cuore”. Laura Pausini torna ancora una volta sul palco dell’Ariston da dove tutto è iniziato quasi 30 anni. Ha presentato il suo nuovo singolo “Scatola”, scritto da Madame, “una metafora: la mia mente con tutti i suoi ricordi. E il brano diventa una sorta di dialogo tra me e la Laura del ’93, e di tutto quello che è successo in mezzo”. “Mi sono chiesta cosa sarebbe della mia vita se non avessi vinto Sanremo”. E questo è diventato anche un film “Laura Pausini – Piacere di conoscerti”, un film Amazon Original con la regia di Ivan Cotroneo disponibile su Prime Video dal 7 aprile in 240 Paesi. “Uno sliding doors, da una parte la Laura che vinto Sanremo, dall’altra la Laura che non ha vinto”. La cantante ha poi intonato “I have a dream” degli Abba, mentre sul palco entravano anche Mika e Alessandro Cattelan, suoi prossimi compagni di avventura alla guida dell’Eurovision Song Contest.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui