Eurovision 2022: nelle prove ufficiali Achille Lauro infiamma il palco

ROMA – Sale la febbre Eurovision con le prove ufficiali dei 40 artisti in gara: ieri è stato il turno di Achille Lauro, in gara per San Marino, mentre domani toccherà agli italiani Mahmood e Blanco. Con una tutina nera trasparente e stivali da cowboy, a cavallo di un toro meccanico, il cantante romano ha infiammato il palco con la sua “Stripper”: una performance «mai vista sul palco dell’Eurovision», si legge sul sito della kermesse internazionale, ma che non convince i bookmaker. Per gli analisti Snai, la vittoria di Achille Lauro vale 25 volte la scommessa, mentre Mahmood e Blanco, come riporta Agipronews, sono tra i favoriti: il podio vale 1,40, il successo è dato a 4,25 alle spalle dell’Ucraina (a 1,80). Per San Marino, anche il podio è un’ipotesi lontana, a 15 volte la scommessa; Italia avanti anche nelle quote testa a testa, a 1,10, contro San Marino a 5,75.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui