"Esserci" per il basket di Rimini

Sab 11 Maggio 2019 | Moreno Maresi*


"Esserci" per il basket di Rimini

Wed 17 July 2019 | Moreno Maresi*

Domani ore 18,00 al Palasport Flaminio, Rinascita Basket Rimini gioca la prima partita di semifinale dei playoff per la promozione in serie B, con Fiorenzuola.
Sarà un splendida occasione per vedere Rimini sulle tribune, perchè mai come domenica sarà importante la partecipazione del “popolo” riminese alle sorti di Rinascita Basket Rimini; la “pazza idea” di ricostruire a Rimini un progetto sportivo legato ai valori di “territorio, passione, identità” ha avuto un immediato ed affettuoso seguito da parte della gente, che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno.
Un avventura che ha avuto inizio “solo” nel luglio 2018 con un’idea di squadra a fortissima trazione riminese (su 14 componenti della prima squadra ben 12 sono nati e cresciuti a Rimini), per cercare di riprendere quel filo conduttore che ha visto sempre valorizzare i prodotti del vivaio riminese.
Ebbene domani al Palasport Flaminio, sarà importante esserci.
Esserci, perché la vicinanza alla squadra e il calore del pubblico costituiscono una spinta eccezionale per ogni atleta.


Esserci, perché Coach Massimo Bernardi e tutti i ragazzi che sono scesi in campo, hanno sin qui meritato ampiamente i risultati sportivi conseguiti e questa semifinale che inizia domenica con gara1 a Rimini.
Esserci, perché comunque la partita di domenica, come tutte le altre gare che l’hanno preceduta, dovrà essere una “festa” per il basket a Rimini; vedere il vecchio e glorioso Flaminio gremito e sentire l’urlo dei tifosi, sarà uno spettacolo nello spettacolo.
Esserci per condividere la voglia di inseguire un sogno sportivo di cui la Rimini dei canestri sente il bisogno.
Insomma per una volta tanto il “mare” lo si potrà lasciare con un po’ di anticipo, per essere invece presenti domani sugli spalti del Flaminio
Domani sarà importante esserci.
(*) vicepresidente Rinascita Basket Rimini

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *