Esce di casa anche se è agli arresti domiciliari, va a far la spesa di generi alimentari al Romagna Shopping Valley di Savignano, ma arrivato alle casse automatiche si “ricorda” di pagare solo poca merce nella parte superiore del carrello, mentre la spesa complessiva è di almeno quindici volte complessiva. Ma al bellariese di 51 anni va male: viene fermato dal personale addetto alla vigilanza interna e consegnato ai carabinieri di San
Mauro Pascoli che lo hanno arrestato per furto aggravato visto anche che non poteva essere in giro dato che era ai domiciliari dopo un altro arresto avvenuto a marzo, sempre al Romagna Shopping Valley, per altri reati.

Rimesso ai domiciliari, dopo la direttissima per il 51enne è scattata la misura cautelare
dell’obbligo di dimora nel Comune di Bellaria Igea Marina.

Argomenti:

arresto

furto

generi alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *