Lotta per la vita nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena una riminese di diciassette anni colpita giovedì da un’emorragia celebrale. La ragazza stava facendo ritorno da Bellaria a Rimini all’ora di pranzo quando improvvisamente, circondata da coetanei, si è accasciata a terra.

L’autista ha immediatamente fermato la corsa del mezzo chiamando i soccorsi. Agli operatori del 118, medici e infermieri intervenuti sul posto, è apparso subito chiaro che si trattava di un’emorragia cerebrale particolarmente grave tanto che è stato disposto il trasporto d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena, specializzato nel trattare casi come questo.

Le condizioni della giovane sono apparse subito critiche tanto che al fine di ridurre l’ematoma, una volta stabilizzata, è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico al fine di ridurre l’ematoma provocatole dall’emorragia.

L’intervento ha dato esito positivo, limitando i danni, ma le condizioni della diciassettenne restano critiche e saranno cruciali le prossime ore.

La prognosi della ragazza resta assolutamente riservata.

Argomenti:

autobus

emorragia cerebrale

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *