Emir Kusturica in concerto a San Mauro per Balamondo

Proseguono le serate all’insegna della musica del Balamondo world music festival, che, dopo varie tappe in giro per la Romagna, approda a San Mauro Pascoli, a Villa Torlonia. Il Balamondo è l’epicentro del ballo globale e, unendo suoni di culture diverse, crea serate cariche di energia e divertimento. Come protagonisti della serata di oggi, il direttore artistico Mirko Casadei, oggi alla guida della Casadei PoPular Folk Orchestra, ha scelto Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra, che si esibiranno a partire dalle ore 21.

Nato a Sarajevo nel 1954, Emir Nemanja Kusturica è un celebre regista cinematografico, musicista e sceneggiatore, che ha ottenuto il successo internazionale tra gli anni ’80 e ’90. Ad oggi è considerato il più grande rappresentante del cinema balcanico e di quel movimento underground attraverso cui ha saputo raccontare la storia e la società del suo paese, le vicissitudini della sua terra e la cultura del suo popolo.

Le pellicole dirette da Kusturica sono accomunate dal carattere marcatamente surreale e grottesco e non mancano di una graffiante satira e di memorabili colonne sonore, elementi che si sono rivelati funzionare bene insieme, tanto che lo hanno portato a vincere, negli anni, diversi premi e riconoscimenti, tra i quali un Leone d’oro a Venezia e 2 Palme d’oro a Cannes. La sua regia è dichiaratamente d’ispirazione felliniana, lui stesso una volta disse: «Amo i film di Fellini perché non ci sono protagonisti che si appoggiano telefoni sulla spalla». All’interno della No Smoking Orchestra, Emir ricopre il ruolo di chitarrista, ma si occupa anche di curare tutta la parte estetica e scenografica dei concerti. Con gli altri membri della band ha composto, nel 1998, le musiche del suo film “Gatto nero, gatto bianco”, premiato con il Leone d’argento alla Mostra del Cinema di Venezia nello stesso anno.

I No Smoking Orchestra sono una garage rock band, fondata nel 1980 a Sarajevo. Emir si è unito a loro nel 1986 e ad oggi, insieme, sono un fenomeno significativo del movimento anti-globalista; la loro comunicazione con il mondo si basa su musica e performance, correndo su immagini e suoni, senza alcuna insistenza specifica su una singola patria. Loro sono la prova del fatto che, finché c’è musica da ballo con melodie avvincenti, la comprensione del testo passa in secondo piano. Non a caso la band è così apprezzata sulla scena internazionale.

Nella suggestiva cornice di Villa Torlonia, al centro della Tenuta Torre di pascoliana memoria, dove il padre del poeta Giovanni Pascoli amministrava i possedimenti del Principe Alessandro Torlonia, Emir Kusturica & The No Smoking Orchestra faranno scatenare il pubblico, dando vita a una coinvolgente festa.

Il programma completo del Festival è online sul sito balamondo.it. Ingresso 10 euro, prenotazioni su liveticket.it/balamondowmf.

Info: 348 949 1101
info@balamondo.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui