Firmato il Patto per il Lavoro e per il Clima in Emilia-Romagna

“Prevediamo investimenti in questa legislatura attorno ai 30 miliardi, tra pubblici e privati” ha detto il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, questa mattina presentando il patto firmato con una cinquantina tra enti locali, associazioni d’impresa, sindacati e anche un’associazione ambientalista come Legambiente. Il Patto avvia il percorso di ricostruzione e cambiamento. Completa decarbonizzazione entro il 2050 e 100% di energie rinnovabili al 2035, il 3% del Pil regionale in ricerca e Neet sotto il 10%. Investimenti pubblici e privati per quasi 30 miliardi di euro nella legislatura. Scelte condivise e monitoraggio semestrale sui risultati raggiunti. Quattro obiettivi strategici: Emilia-Romagna regione della conoscenza e dei saperi; della transizione ecologica; dei diritti e dei doveri; del lavoro, delle imprese e delle opportunità. Attraverso trasformazione digitale, Patto per la semplificazione, promozione della legalità, partecipazione.

Argomenti:

clima

lavoro

patto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *