Elezioni Cesena, CasaPound scontenta: “Puntavamo a mille voti”

CESENA. CasaPound è stata il fanalino di coda a Cesena e il candidato sindaco Antonio Barzanti non si nasconde: «Non possiamo certo dirci contenti. Alle politiche avevamo ottenuto 495 voti e puntavamo ad arrivare a 1.000, e invece ci siamo fermati a meno della metà, un risultato deludente. Siamo stati penalizzati in favore della Lega, e nei giorni prima del voto avevamo cominciato a intuirlo». Sul ballottaggio Barzanti ancora non si esprime in modo definitivo: «Per noi il candidato del centrodestra non è rappresentativo della maggior parte del centrodestra. Se decideremo di dare indicazioni, lo faremo più guardando a una parte di quella coalizione che a lui».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui