Elezioni, Angelini punta alla qualità nel turismo

Riccione come destinazione Top Quality della costa adriatica, “non deve accadere quello che è avvenuto negli ultimi anni, che dal posizionamento Top Premium’ conquistato a fatica nei decenni trascorsi rischiamo di diventare una destinazione di massa senza qualità”. E l’idea per la Perla Verde della candidata sindaco del centro sinistra Daniele Angelini, che vede positivamente l’avvio della stagione ma che punta a far diventare la città mèta turistica per tutto l’anno. L’obiettivo, spiega, è avere “due turismi e per questo pianificheremo come vero e proprio indotto annuale- assicura- Torneremo ad investire nella promozione turistica internazionale attraverso la Dmo (Destination Management Organization) che sarà la nuova cabina di regia strutturata e sviluppata in condivisione con gli operatori ‘uniti'”. Inoltre il ‘prodotto Natale’ con gli eventi “sarà arricchito e promosso” e “vogliamo programmare per tempo gli eventi per avere modo di promuoverli”. Per questo “utilizzeremo tutte le maggiori piattaforme social. Per raggiungere i clienti futuri di Riccione è infatti indispensabile pensare a forme di promozione turistica digitale”. Insomma “la bellezza, in tutte le sue forme, dalla cura del verde alla riqualificazione degli spazi comuni alla sicurezza sarà la cifra per riportare Riccione in vetta alle preferenze turistiche di qualità in Italia”, conclude. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui