Elettrolux, a Forlì investimenti per 37 milioni di euro

Elettrolux, a Forlì investimenti per 37 milioni di euro
Lo stabilimento di Villanova dell’Electrolux disporrà di 37 milioni di investimenti (foto Fabio Blaco)

FORLI’. Investimenti e possibili nuove assunzioni e stabilizzazioni contrattuali. Il futuro dello stabilimento forlivese della Electrolux appare roseo. Almeno questo è quanto emerso nell’incontro che si è tenuto al Ministero dello Sviluppo economico e che aveva come tema la verifica del piano industriale di Electrolux in Italia. L’azienda, rappresentata dall’amministrato delegato Ernesto Ferrario, dal direttore delle relazioni industriali Ruben Campagner e dal direttore innovazione industriale Alessandro Campestri, ha illustrato i progetti per i prossimi anni, incontrando anche il favore delle parti sindacali intervenute all’incontro al Ministero. «A Forli i nuovi investimenti ammontano a 37 milioni di euro nel triennio, lo stabilimento dovrebbe chiudere la produzione annuale con una stima di volumi di 1.790.000 pezzi, per arrivare ad una stima di 1.870.000 pezzi nei i prossimi 2 anni – afferma Francesco Stavale, segretario provinciale del sindacato Ugl Metalmeccanici di Forlì-Cesena-Rimini-Ravenna –. La situazione di Forli prospettata al Mise è solida e ci fa stare tranquilli per il futuro. Mentre per altri siti dell’azienda non si può dire altrettanto». Nell’incontro al ministero i dirigenti hanno fatto il punto generale sull’Electrolux e sul futuro. Sul tavolo 304 milioni complessivi nel triennio (200 già nel prossimo biennio) in tutti e 7 i siti di Electrolux in Italia dove il gruppo occupa 5.600 dipendenti.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *