Rimini, Ecomondo: 350 hotel aperti. “Tutto esaurito”

Da Ecomondo a Rinnovamento dello spirito, fino al Capodanno più lungo del mondo. Rimini si avvicina a una nuova stagione da tutto esaurito. Si comincia oggi con l’appuntamento in Fiera dedicato all’ambiente, ma l’onda lunga si protrae fino a dicembre. La conferma giunge da Antonio Carasso, presidente di Promozione alberghiera. «Per Ecomondo non si trova una stanza libera – spiega – molti hanno trovato posto a Riccione, Bellaria e San Marino».

“Tutto esaurito”

Il ponte di Ognissanti è passato, ma Rimini è pronta a un’altra settimana da tutto esaurito negli alberghi, con 350 strutture aperte e già sold out grazie alla quattro giorni di Ecomondo che si apre oggi. La manifestazione si svolge in Fiera in contemporanea con Key energy, appuntamento dedicato alle energie rinnovabili, e con gli Stati generali della Green economy (oggi e domani), giunti all’undicesima edizione.

I telefoni degli alberghi e degli uffici informazioni turistiche Iat, spiega il Comune, squillano, «ma ad oggi non si trova più una camera libera a Rimini nei 280 alberghi annuali aperti a cui si sono aggiunti diversi alberghi che hanno deciso di riaprire in via straordinaria viste le richieste altissime».

Dopo Ecomondo e un mese di novembre che conta diversi meeting al Palacongressi (come Dog Business Revolution Live 12-13 novembre, l’evento organizzato dal Centro studi Erickson 18 e 19 novembre o il Forum Serramenti), anche dicembre si aprirà con dieci giorni all’insegna del tutto esaurito a Rimini fra mondiali di Danza sportiva alla Fiera, il ritorno di Rinnovamento nello spirito per il ponte dell’Immacolata e il raduno degli universitari di Comunione e Liberazione, conclude l’amministrazione.

Verso il Capodanno

«Sono tutti appuntamenti da grandi numeri» spiega ancora il presidente di Promozione alberghiera. Un antipasto turistico in vista dell’appuntamento più atteso. «Dopo la classica pausa natalizia – conclude Carasso – periodo in cui tradizionalmente si preferisce restare in famiglia, si entra con decisione nel clima di San Silvestro. Da settimane le strutture alberghiere ricevono richieste di informazioni» e ora fioccano le prenotazioni, ci sono «hotel già pieni al 30 e 40 per cento».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui