E45, altro esposto dei residenti per ventole rumorose in galleria

«Una notte insonne», lamentano in zona Barciani di sotto, nelle vicinanze della galleria Roccaccia della E45, e agli esposti si allegano anche le registrazioni audio del rumore.

Il problema acustico provocato dall’aeratore nella galleria, sollevato dal 2019, torna prepotentemente alla ribalta. I cittadini interessati sono esasperati. Ne è portavoce Massimo Batani, che lamenta come la notte tra domenica e lunedì le «ventole rumorose in E45 sono rimaste in funzione tutta la notte, tra l’altro in assenza completa di traffico. Non interviene neanche il 112 che dopo una lunga telefonata dice che non può fare nulla»

«Ventilatori accesi di continuo tutta la notte – si legge nella pagina Facebook di Batani, residente con altre famiglie a circa 250 metri dalla galleria – Invito chiunque sia stato disturbato come me a recarsi dai carabinieri di San Piero a sottoscrivere il mio esposto per sollecitare le autorità competenti, Comune, Anas, Ausl».

La contestazione sta proseguendo da anni e anche a maggio 2022 era stato depositato un esposto. Ieri il nuovo «sollecito per soluzione di problema acustico ventilatori galleria della Roccaccia versante di San Piero in Bagno», indirizzato ad Arpae, Anas, Comune di Bagno di Romagna, Prefettura. Con tanto di registrazione audio allegata.

«Oggi 8 agosto 2022 – scrive Batani – si è verificato un episodio presumibilmente di malfunzionamento dei ventilatori della galleria, in quanto in assenza quasi completa di traffico nelle ore notturne, dalle 00,20 circa sono rimasti in funzione ininterrottamente fino alle 7,30 del mattino». La centrale operativa dell’Anas Bo-Fi, contattata verso l’1,30, «risponde con la frase: “Avviseremo il sorvegliante”. Il servizio di emergenza del 112 – continua la lettera – dice di rivolgersi con un esposto ad altre autorità competenti».

A maggio 2022 lo stesso Batani aveva presentato un esposto alla Procura della Repubblica segnalando come già in alcune giornate di fine 2021 e inizio 2022 le turbine fossero entrate in funzione per tutta la notte.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui