É morto Mario Mariani: padre fondatore a Cesena dell’Ati

Il mondo imprenditoriale cesenate piange una sua figura storica. È morto Mario Mariani. Aveva 80 anni è stato il padre fondatore dell’Ati: azienda di termoidraulica il cui nome è sinonimo di calore e caldaie ben oltre i confini cesenati e della Romagna.

Non è una esagerazione dire che per tanti anni in città almeno una caldaia su due portava il marchio Ati: azienda fondata nel 1973 da Mariani che forte delle competenze maturate e dell’appoggio di una fidata cerchia di collaboratori, era ancora oggi attivo protagonista in azienda: una realtà energica basata su una serie di prodotti, per la maggior parte da lui stesso ideati e brevettati.

Mariani abitava in zona Monte a Cesena ma era originario di Ranchio dove ancora aveva una casa. È qui che domenica è avvenuto un incidente domestico che alla fine, complice l’età non più verde, gli è costato la vita. È caduto a terra. Difficile capire se inciampando o per un malore. Ha battuto la testa e per soccorrerlo si era attivata anche l’eliambulanza. Trasportato al Bufalini le ferite riportate lo avevano costretto al ricovero in Rianimazione. Dove le sue condizioni non sono mai migliorate fino al decesso . La dinamica del sinistro (accidentale) è comunque tale da aver costretto la procura a porre la salma sotto vincolo. Il funerale si svolgerà sabato mattina alle 10 alla Chiesa dell’Osservanza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui