Cesena, è morto don Elvezio Motta

È morto improvvisamente ieri pomeriggio, per emorragia celebrale, don Elvezio Motta. Il funerale verrà celebrato mercoledì 14 aprile, in Cattedrale a Cesena. La Messa sarà presieduta dal vescovo Douglas. Poi la salma sarà tumulata nel cimitero di Calisese. Ieri mattina il sacerdote diocesano era stato portato al Pronto soccorso dell’ospedale “Bufalini” dopo essersi sentito male. Le sue condizioni si sono dimostrate subito gravi. Ha ricevuto l’Unzione degli infermi dal cappellano dell’ospedale. È deceduto verso le 17. Don Motta era nato a Calisese nel 1936 ed era stato ordinato sacerdote nel 1960. Nel suo itinerario pastorale, don Elvezio per tanti anni è stato parroco ad Ardiano (Roncofreddo) dal 1976 al 2004, quando venne trasferito a Montenovo. Tornò ad Ardiano-Oriola nel 2013 e vi rimase fino al 2020. Da diversi mesi il Corriere Cesenate pubblicava il suo commento alle letture della domenica. Le riflessioni prendevano spunto dalla raccolta di omelie, per le edizioni della Stilgraf, che don Elvezio aveva realizzato negli ultimi anni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui