Due cuori e una pinta: i fidanzati di Gambettola lanciano la birra Hoppy

A Gambettola il “Birrificio de Bosch” nasce dalla passione di due fidanzati di fare birra. I 24enni Carlotta Renzi e Filippo Menghi si sono lanciati in una nuova avventura che raccontano con entusiasmo: “Tutto iniziò qualche anno fa – dice Carlotta – quando girovagando online, ci siamo imbattuti in dei kit per la birrificazione casalinga. Abbiamo iniziato a produrre birra con dei kt preparati, dove la ricetta lascia poco spazio di immaginazione, fino ad arrivare a produrre birre totalmente create dalle nostre menti con ingredienti freschi. Abbiamo partecipato a fiere e corsi di degustazione per apprendere quante più nozioni e conoscenze possibili per migliorare nostra piccola realtà casalinga. Ad oggi abbiamo un piccolo impianto che ci permette di produrre al massimo 23 litri a cotta”.

La birra Hoppy con una dedica speciale

Qualche settimana fa Carlotta e Filippo hanno realizzato il loro sogno: “Sì, abbiamo realizzato la nostra birra “Hoppy” con una ricetta collaudata nel nostro impianto – continua Carlotta – e successivamente omologata su un impianto terzo da 1000 litri. Hoppy principalmente richiama il luppolo (in inglese Hop), ovvero il fiore (detto Cono) ricchi di oli essenziali e di sostanze nobili che aiutano la stabilizzazione della birra, la formazione degli aromi e conferiscono il tipico gusto amaro. Negli anni abbiamo provato a coltivare questa pianta nel nostro piccolo terrazzino di casa e siamo riusciti a produrre qualche deliziosa birra. Il vero significato del nome è però dovuto al nostro gattino, adottato qualche mese fa, il cui nome è proprio Hoppy. Questa birrà è ispirata a lui, al suo essere sbadato e sempre frenetico, la grafica della lattina ne è un’esaltazione”.

Omaggio a Gambettola

I due ragazzi infine non dimenticano le loro radici. “In onore della città in cui viviamo e dove sperimentiamo questo meraviglioso hobby – conclude Carlotta – abbiamo voluto chiamare il nostro “Birrificio” Birrificio De Bosch. In occasione della “Fiera della Canapa”, che si terrà il weekend del 26 e 27 novembre esordiremo con un nostro piccolo stand”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui