Draga libererà il porto canale di Rimini da fango e sabbia

Draga libererà il porto canale di Rimini da fango e sabbia

RIMINI. Draga in azione al porto di Rimini: rimuoverà fanghi e sabbia che si sono accumulati sull’imboccatura e lo sbocco a mare. Una buona notizia per pescatori e diportisti che, a causa del fondale troppo basso, faticano a navigare nel canale. I problemi riguardano soprattutto l’area dello squero, quella cioè che conduce alle rimesse dei natanti. I lavori, dal valore complessivo di 170.000 euro (100.000 dei quali finanziati dalla Regione Emilia-Romagna) partiranno mercoledì e dureranno all’incirca un mese, maltempo permettendo. L’intervento, spiega il Comune, si concentrerà nel tratto compreso tra lo scalo di alaggio e la darsenetta del Club Nautico (circa 2000 metri quadri) con l’obiettivo di “riportare la quota dei fondali all’incirca a -5 metri. I fanghi rimossi saranno trasportati in una discarica autorizzata a smaltirli. I lavori, affidati tramite gara alla società La Dragaggi di Marghera (Venezia), fanno seguito a quelli portati già a termine lo scorso anno tra l’imboccatura del porto canale e il faro.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *