Oltre un centinaio di gestori di palestre e scuole di danza hanno protestato questa mattina nel parco dell’acqua al ponte di Tiberio contro le chiusure imposte dall’ultimo Dpcm. Esponendo cartelli con scritto “Lo sport è vita”, “Sport sicuro”, “Vivo di danza”, “Sport uguale salute” hanno chiesto che venga ascoltato il loro grido disperato.

Argomenti:

dpcm

palestre

protesta

rimini

sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *