Dovadola, torna la sagra del tartufo

Con la ripresa di fiere e sagre, torna anche l’appuntamento tanto atteso dell’autunno dovadolese. Profumi e sapori del territorio animeranno le strada di Dovadola, infatti domenica 17 e domenica 24 ottobre ritorna, dopo un anno di stop causato dalla pandemia, la 54ª edizione della Sagra del tartufo che richiama avventori vicini e lontani pronti ad acquistare e degustare il re del sottobosco. «Ci siamo quasi – afferma Mirko Tedaldi, presidente della Pro Loco di Dovadola –, in questi giorni stiamo procedendo con l’organizzazione e il montaggio delle strutture. Questo appuntamento ci è mancato molto, la sagra del tartufo ci permette di mantenere l’attività della Pro loco che comunque, in questo anno e mezzo di pandemia, ha dovuto fare i conti con costi e spese fisse mettendo che hanno messo a dura prova i nostri fondi. Nonostante questo, siamo comunque riusciti ad aiutare e sostenere anche altre associazioni del territorio, come da nostra consuetudine. È vero torniamo con qualche restrizione e con meno posti a sedere ma ci siamo. Le nostre sfogline si stanno attrezzando per produrre 3mila uova di tagliatelle, visto il periodo che stiamo vivendo è già un ottimo traguardo».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui