Dopo la rissa minaccia forze dell’ordine con bottiglia a Cesenatico

Una sorta di litigio e principio di rissa nei giardinetti vicino alla stazione ferroviaria. Ieri pomeriggio intorno alle 18,30 è scoppiato il pandemonio nell’area spesso mal frequentata.

I contendenti hanno iniziato a litigare e pare anche a darsele, ma quando è arrivata la polizia locale c’è stato il fuggi fuggi generale ed èrimasto sul posto solo quello che probabilmente era il più ubriaco di tutti, che per evitare controlli ha avuto la pensata di rompere una bottiglia e di brandirne il collo tagliente in direzione di forze dell’ordine (nel frattempo erano stati chiamati anche i carabinieri di rinforzo) ed equipaggio del 118.

Messo il marocchino in condizioni di non nuocere agli altri e anche a se stesso (provava a sbattere la testa un po’ dove capitava) è stato portato alla caserma dei carabinieri per i controlli, mentre se ne valutava l’arresto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui