Donna travolta e uccisa davanti al figlio da un Suv a Santarcangelo

Il corpo ormai senza vita della donna centrata dal Suv

SANTARCANGELO. Passeggiava lungo la strada insieme al figlio di 6 anni quando la donna, 37enne, è stata travolta e uccisa da un Suv davanti agli occhi del bambino. Alla guida dell’auto, un anziano 80enne che per cause ancora in corso di accertamento ha perso il controllo dell’autovettura, investendo la donna, Carmen Manuela Porcos, e urtando tre auto in sosta. Del tutto illeso, invece, il bambino.

La tragedia è avvenuta a Montalbano, nelle campagne del comune di Santarcangelo al confine con Savignano sul Rubicone, dove ieri pomeriggio intorno alle 15.30 una Nissan verde che percorreva la strada provinciale 11 ha investito la 37enne Carmen Manuela Porcos, all’altezza dell’incrocio con via Prati Balzi, in corrispondenza del bar Amati. La donna, di origini rumene, ma da anni residente in zona, stava passeggiando sul ciglio della strada insieme al figlio di sei anni, quando improvvisamente la Nissan guidata dall’anziano l’ha travolta facendola balzare a terra. Violentissimo, l’urto della testa sull’asfalto non le ha lasciato scampo: a nulla, infatti, sono valsi i tentativi del personale del 118 per rianimarla. Nonostante il massaggio cardiaco praticato dai soccorritori, per la donna non c’è stato altro da fare che dichiarare il decesso.

Attimi drammatici, cui il bambino di sei anni è stato direttamente testimone, assistendo all’impatto, rimanendo però fortunatamente illeso. A chiamare i soccorsi per primo, infatti, è stato proprio il figlio, le cui urla hanno richiamato in strada i gestori e gli avventori del bar, subito accorsi incontro al bambino e pronti a chiamare i soccorsi. Dopo aver pesantemente urtato tre auto in sosta sulla strada di fronte al bar, una delle quali distrutta, l’uomo alla guida del Suv si è fermato ed è sceso dal veicolo, restando in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine. Oltre all’ambulanza e un’auto medicalizzata, sul luogo sono accorsi i carabinieri e gli agenti della polizia locale intercomunale della Valmarecchia. Per consentire l’effettuazione dei rilievi, la strada provinciale 11 è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per diverse ore.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *