Donini e il vaccino Sputnik in Romagna: «Solo se riconosciuto»

Giornata di visita ai centri vaccinali dell’Emilia-Romagna per l’assessore regionale Raffaele Donini. Quattro tappe per toccare con mano l’efficienza dell’organizzazione e ringraziare il personale. Due visite in mattinata, al Pala De Andrè a Ravenna e all’Hub allestito nel Quartiere fieristico di Rimini, e due nel pomeriggio: al Centro vaccinale della ex Caserma Setti di Modena e all’Hub Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo), che sarà inaugurato oggi. Per quanto riguarda la somministrazione in Romagna del vaccino Sputnik, Donini ha affermato che non dipende dalla Regione Emilia-Romagna e che non c’è possibilità di utilizzarlo se non viene riconosciuto da Aifa ed Ema.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui