“Don Pasquale” è l’opera di Capodanno a Rimini

Nell’ambito degli eventi di “Rimini, il capodanno più lungo del mondo”, torna la tradizionale opera di Capodanno a inaugurare il 2022 dal palcoscenico del teatro Galli. E quest’anno sarà la volta di “Don Pasquale”, dramma buffo in tre atti di Gaetano Donizetti su libretto di Giovanni Ruffini e Gaetano Donizetti, tratto dal dramma giocoso di Angelo Anelli “Ser Marcantonio” del 1810. 

La prima rappresentazione si terrà sabato 1 gennaio nel consueto orario pomeridiano delle 17,30 e, a seguire, le date delle repliche sono: domenica 2 gennaio sempre alle ore 17,30; lunedì 3 e martedì 4 alle ore 20.30.

L’Opera è un nuovo allestimento prodotto dal Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli e ha il patrocinio e il contributo del Comune di Rimini.

Con la regia di Paolo Panizza, la direzione d’orchestra di Stefano Pecci, con l’Orchestra da Camera di Rimini e il Coro Lirico città di Rimini Amintore Galli preparato da Matteo Salvemini. L’opera è sottotitolata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui