RIMINI. Giornata di scontri a distanza quella di domani (sabato) nel territorio riminese per le elezioni regionali. Sia il segretario della Lega Matteo Salvini che il presidente uscente e candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini saranno in tour nel Riminese sin dalla mattina. Nel pomeriggio poi ci sarà lo scontro a distanza a Villa Verucchio, dove, a duecento metri di distanza, è annunciata la presenza di Matteo Salvini (piazza Europa dalle 16,30) e le Sardine (piazza Primo Maggio dalle 16 alle 16,30).

Il programma di Salvini. Alle 11 parlerà in piazza Tre Martiri (appuntamento poi annullato, vedi aggiornamento), poi sarà a San Patrignano, a Verucchio e alle 18,30 in piazza Vittorio Emanuele a Novafeltria.

Il programma di Bonaccini. Alle 8,30 incontrerà i frontalieri in corso d’Augusto 231 a Rimini, verso le 10 sarà in visita al Mercato coperto, poi alle 11,30 parteciperà a un convegno al Museo della città sulle politiche abitative mentre alle 13 incontrerà gli operatori del settore al Club Nautico.

La chiamata delle Sardine. “Sabato 11 gennaio 2020  dalle 16 alle 16,30 in piazza 1° maggio a Villa Verucchio arrivano le sardine  per far comprendere che non vogliono essere salvate e che lotteranno per la pace e non solo contro le guerre delle bombe…. ma anche la guerra che quotidianamente da alcuni viene fatta contro l’UOMO e la sua dignità.. che calpesta tutti i diritti inalienabili dei più deboli….
Le sardine desiderano un mondo pacifico e composto da tante diversità….desiderano che siano rispettati tutti gli uomini a prescindere dalle loro origini o dal loro ceto…un mondo che ha orrore del razzismo..del sessismo e dell’omofobia….le sardine vogliono nuotare in un mare azzurro e pulito… “.

Argomenti:

bonaccini

rimini

salvini

sardine

verucchio

Enea Abati
About the Author

Operaio dell’informazione alla redazione di Rimini del Corriere Romagna. Moroso di Roberta, babbo di Nina e Linda. Vivo a Rimini ma tifo parecchio Cesena. Il mio mondo ideale? Quello prima di Internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *