RAVENNA-SUDTIROL 1-2

RAVENNA (4-3-3): Tonti; Shiba, Alari, Jidayi, Zanoni; Fiorani, Papa, Meli (9′ st Sereni); Franchini, Mokulu, Ferretti (31′ st Marozzi) (In panchina: 22 Raspa, 12 Salvatori, 13 Marchi, 23 Caidi, 6 Cesprini, 16 Marra, 19 Stellacci, 17 Mancini). All.: Giuseppe Magi

SUDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; Fabbri, Polak (47′ pt Curto), Vinetot, Davì; Karic (19′ st Beccaro), Greco (35′ st Gatto), Tait; Casiraghi (19′ st Rover); Odogwu (35′ st Fink), Fischnaller (In panchina: 22 Meneghetti, 6 Gigli, 12 Pircher, 16 Calabrese, 20 Gabrieli, 27 Semprini). All.: Stefano Vecchi

ARBITRO: Emmanuele di Pisa

RETI: 25′ pt Tait, 15′ st Sereni, 30′ st Beccaro

AMMONITI: Papa e Fiorani

NOTE: Giornata fresca e piovosa, in tribuna 300 spettatori. Angoli 5-4 per il Ravenna

Un discreto Ravenna non riesce a strappare un punto contro il Sudtirol. I giallorossi pareggiano con un autentico gioiello di Marcello Sereni la rete realizzata da Tait, ma nel finale cedono al gol di Beccaro, che colpirà anche una traversa nel finale. Nel recupero, però, chance per il 2-2 sul destro di Franchini e grande risposta di Poluzzi. A breve sul sito del Corriere le dichiarazioni del tecnico Giuseppe Magi e i voti dei giocatori del Ravenna.

49′ st E’ finita. Il Sudtirol vince al Benelli contro un discreto Ravenna

48′ st Il Sudtirol guadagna il suo quarto corner. Ma la battuta è preda della difesa del Ravenna

46′ st Che occasione: Franchini a un passo dal pareggio. Poluzzi vola alla sua sinistra a negargli il 2-2

45′ st La traversa tiene in vita il Ravenna: azione bellissima del Sudtirol e rimorchio di Rover per Beccaro, che di destro spara contro la traversa. Quattro minuti di recupero

43′ st Rover allenta la pressione del Ravenna con una volata a destra che gli permette di guadagnare un corner

40′ st Ravenna generoso ma stanco: fatica a portare attacchi decisi

36′ st Fischnaller affonda per vie centrali e calcia dal limite: palla fuori. Intanto Odogwu esce per infortunio, al suo posto Fink, mentre Gatto rileva Greco)

30′ st SUDTIROL DI NUOVO AVANTI Gran gol di destro dal limite di Beccaro, mezzala entrata al posto di Karic

28′ st Mokulu impegna Poluzzi con un bel destro da fuori

25′ st Aumenta la pioggia sul Benelli. Ora la palla viaggia poco a terra e sta molto più in aria

19′ st Doppio cambio nel Sudtirol: Beccaro e Rover per Karic e Casiraghi

15′ st PAREGGIO DEL RAVENNA Gol fantastico del debuttante Sereni. La descrizione: Sereni riceve palla al limite dell’area e con un destro a giro insacca sotto l’incrocio e firma il suo primo tra i professionisti

14′ st Il Ravenna, anche a causa della pioggia, fatica a costruire in velocità e allora ci prova dalla distanza, ma la conclusione di Papa è bloccata da Poluzzi

10′ st Sudtirol in avanti in forza: una mischia insidiosa in area del Ravenna per poco non genera un flipper letale per Tonti. Per fortuna la palla termina la sua corsa altrove e non in rete

9′ st Primo cambio per il Ravenna, esce Meli ed entra Sereni, con Franchini che arretra nel terzetto di centrocampo e Sereni che va a fare la punta di supporto

4′ st Si stanno riscaldando un po’ di giocatori. Presto arriveranno i primi cambi

Si riparte al Benelli

L’esultanza dei giocatori del SudTirol dopo il gol del momentaneo 0-1

48′ pt Finisce qui il primo tempo: al Bruno Benelli il Ravenna va al riposo sotto 0-1 contro il Sudtirol

45′ pt Emmanuele assegna tre minuti di recupero

42′ pt Gioco falloso di Fiorani e cartellino giallo

38′ pt Contropiede del Sudtirol generato da un fallo su Shiba non rilevato dall’arbitro Emmanuele: Fabbri si invola a destra e verticalizza per Casiraghi, su cui esce Tonti

34′ pt Dagli altri campi: raddoppio del Fano a Perugia e pareggio della Virtus Verona con il Cesena

32′ pt Mokulu cerca di sorprendere Poluzzi dai 20 metri: palla alta

27′ pt Bravo Tonti, che nega lo 0-2 al Sudtirol, andando a respingere di pugno un colpo di testa di Fischnaller

25′ pt SUDTIROL IN VANTAGGIO Gli altoatesini passano con una sventola di capitan Tait dal limite dell’area

19′ pt Ammonito Papa per gioco scorretto

14′ pt Prima occasione per il Ravenna: Franchini calcia dal limite e trova alla presa a terra Poluzzi

13′ pt Finora due gol in trasferta, nelle gare delle ore 17.30: Cesena in vantaggio a Verona contro la Virtus grazie a Bortolussi, Fano avanti a Perugia

12′ pt Prima parata di Tonti, che in due tempi addomestica il tiro del terzino sinistro Davì.

10′ pt Il Ravenna sta giocando con buon coraggio. La formazione è stata rivista da Magi, che nel tridente ha avanzato Franchini, piazzando Fiorani a centrocampo

4′ pt Primo corner della gara, per il Sudtirol. La difesa del Ravenna sventa

2′ pt Sudtirol pericoloso con un destro di Karic dai 20 metri che sfiora la traversa

1′ pt Si parte. Calcio di inizio affidato al Ravenna

IL PREPARTITA

Inizia il campionato di Serie C. Dopo il pareggio nell’anticipo di ieri sera tra la Vis Pesaro e la matricola Legnago (2-2, con gol del pareggio dei veneti realizzato dall’ex giallorosso Pellizzari), oggi è il giorno delle romagnole

La sola squadra romagnola a giocare in casa è il Ravenna, che alle ore 17.30 riceve al Bruno Benelli il SudTirol. Tra i giallorossi l’ultimo arrivato, il difensore Paolo Marchi, scatterà dalla panchina mentre tra i bolzanini è assente solo lo squalificato El Kaouakibi, terzino destro che verrà rimpiazzato dal riminese Alessandro Fabbri, solitamente schierato a sinistra. Al Benelli non si giocherà a porte chiuse: presenti 300 invitati tra soci e sponsor, dalla prossima ci sarà spazio anche per i tifosi

Le probabili formazioni che scenderanno in campo alle ore 17.30 agli ordini dell’arbitro Emmanuele di Pis

Argomenti:

Lega pro

serie c

Stadio Benelli

Sudtirol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *