Diretta, Ravenna-Padova 1-3 finale (rivivi il live)

RAVENNA-PADOVA 1-3

RAVENNA (4-3-3): Albertoni; Vanacore, Shiba (41′ st Zanoni, 46′ st Cossalter), Alari, Perri (41′ st Marozzi); Fiorani (27′ st Meli), Papa, De Grazia; Ferretti, Sereni, Martignago. In panchina. 22 Raspa, Cesprini, 16 Marra, 17 Mancini. Allenatore: Leonardo Colucci.

PADOVA (4-3-3):  Vannucchi; Germano, Andelkovic, Pelagatti, Curcio; Saber, Ronaldo (27′ st Halfredsson), Della Latta; Jelenic (33′ st Santini),Nicastro (33′ st Soleri), Bifulco (27′ st Fazzi). In panchina: 30 Burigana, 15 Kresic, 13 Biancon, 14 Vasic, 26 Buglio, 32 Beretta, 23 Paponi. Allenatore: Andrea Mandorlini.

ARBITRO: Di Graci di Como

RETI: 5′ pt Della Latta, 31′ pt Fiorani, 9′ st Saber, 49′ st Santini.

AMMONITi: Ronaldo, Ferretti

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 3-7.

50′ st TRIPLICE FISCHIO! PADOVA BATTE RAVENNA 1-3

49′ st Rimessa laterale scriteriata di Cossalter che di fatto regala la palla a Soleri che a sua volta serve in area Santini che tutto solo batte ancora Albertoni.

48′ st LA CHIUDE IL PADOVA!

46′ st Cinque minuti di recupero

45′ st Attenzione ai contro-piedi del Padova. Questa volta è Soleri ha cercare fortuna, attenta la difesa del Ravenna

43′ st Il Ravenna sta producendo il massimo sforzo alla ricerca del pareggio

40′ st Un flipper regala il pallone a Sereni, attenta la presa di Vannucchi

38′ st Ora il campo è veramente pesante e le squadre sono molto stanche

35′ st Negli ultimi minuti davvero non è successo nulla, Padova in pieno controllo del match

33′ st Largo alla panchina per il Padova, dentro Santini e Soleri al posto di Jelenic e Nicastro.

31′ st Ammonito anche Martignago che ferma la ripartenza ospite

30′ st Primi cambi da una parte e dall’altra

27′ st Sereni piomba giù in area, secondo Di Graci non c’è nulla. Le proteste di Ferretti gli producono l’ammonizione

26′ st Il Padova continua a produrre gioco, Bifulco e Della Latta mettono in mezzo cross interessanti; libera la difesa romagnola

24′ st Ravenna che propio non riesce a rendersi pericolosi

21′ st Il Ravenna non sfrutta il calcio d’angolo

20′ st Squadre stanche e ritmo molto basso

18′ st Primo ammonito del match, Ronaldo che interviene in ritardo su un vistosamente acciaccato Papa

17′ st Padova che gestisce e porta avanti un possesso prolungato e conquista anche due corner consecutivi

15′ st Ancora nessun cambio nel match

13′ st Squadre lunghe, continui capovolgimenti di fronte

10′ st Sugli sviluppi dell’ennesimo corner per gli ospiti il Ravenna libera l’area ma la palla carambola sui piedi di Saber che al volo di destro fa partire un missile a mezza altezza sul quale Albertoni non parte nemmeno

9′ st PADOVA DI NUOVO IN VANTAGGIO!

7′ st Papa a terra molto dolorante alla caviglia destra

5′ st Break del Padova che si lancia in contropiede dopo l’errore di Perri. Attentissimo Shiba

3′ st Buona azione del Ravenna con Martignago che alla fine costringe il Padova a rifugiarsi in corner

1′ st Subito contatto dubbio in area, Papa rischia grosso ma l’arbitro decreta il rinvio dal fondo

1′ st Inizia il secondo tempo, ancora nessun cambio e primo pallone gestito dal Padova

Un Ravenna in continua sofferenza riesce comunque a portare a casa il primo tempo con il risultato di 1-1. Al 5′ Della Latta colpisce in maniera vincente il cross di Germano dalla destra. La reazione del Ravenna non è troppo convincente e gli ospiti hanno almeno altre tre-quattro palle da gol molto nitide. Nell’unico tiro in porta del match, i romagnoli trovano il vantaggio, con Fiorani che mette in porta il ciccolatino in verticale di Ferretti. Nel finale è sempre il Padova protagonista ma il Ravenna in un modo o nell’altro stringe i denti.

46′ pt nel recupero non succede nulla, Ravenna e Padova vanno negli spogliatoi sull’1-1

45′ pt Un minuto di recupero

43′ pt Scaramucce tra Sereni e Saber dopo un contatto dubbio in area. Nel proseguimento dell’azione il destro di De Grazia finisce fuori

41′ pt Ravenna torna a farsi vedere dalle parti di Vannucchi, azione in velocità del solito Ferretti con Fiorani. Non arriva nessuno a raccogliere il cross in area del centrocampista di giallo-rosso

39′ pt Fallo di Bifulco su Albertoni, ma il Ravenna ora è in debito di ossigeno

36′ pt Padova che dopo essere stato raggiunto continua a produrre gioco

35′ pt Sempre Jelenic a fare la differenza, l’esterno si accentra e mette il cross Bifulco in scivolata non è preciso

32′ pt Palla illuminante di Ferretti che serve in area Fiorani, stop a seguire per eludere il difensore padovano e destro incrociato a battere Vannucchi

31′ pt PAREGGIO DEL RAVENNA!

30′ pt Momento di confusione, iniziano anche a falli tattici

26′ pt Prima vera reazione del Ravenna, angolo conquistato da Ferretti ma non succede nulla sull’angolo seguente

24′ pt Ancora Jelenic a guadagnare il fondo, palla in mezzo dove Bifulco incorna senza fortuna

22′ pt Grandissima occasione per il Padova che si mangia letteralmente il raddoppio. Jelenic guadagna il fondo mette la palla in mezzo per Della Latta che da solo ed indisturbato con la porta spalancata tira alto

20′ pt Altra occasione tra i piedi di Bifulco. Alari s’immola a protezione della porta in maniera decisiva

18′ pt Ravenna che quantomeno negli ultimi minuti sta cercando di organizzarsi palla a terra e da dietro

16′ pt Calcio di punizione di Ronaldo dalla tre quarti. Palla lontano dalle possibilità dei compagni

14′ pt Fase di stallo, Ravenna non riesce ancora prendere in mano il pallino delle operazioni. Padova in completo controllo

11′ pt Girata di Nicastro, palla alta sopra la traversa

9′ pt Il Ravenna dopo il gol non ha ancora mostrato una vera reazione, anzi fa fatica a tener palla

6′ pt Crossa dalla destra di Germano che trova la testa di Della Latta che sovrasta Alari e batte Albertoni. Inizio in salita per il Ravenna che si trova subito ad inseguire

5′ pt PADOVA IN VANTAGGIO!

2′ pt Subito Ravenna propositivo, bella triangolazione tra le punte giallo-rosse, chiude la difesa padovana

1′ pt Iniziato il match, terreno estremamente pesante

Squadre in campo, qualche istante ed inizierà Ravenna-Padova

Il Ravenna insegue un’impresa oggi al Benelli (ore 15) contro la capolista Padova. I giallorossi sono decimati tra squalifiche e infortuni e affrontano una squadra costruita dichiaratamente per il salto di categoria. Il tecnico del Ravenna Leonardo Colucci deve fare a meno diTonti, Marchi, Caidi, Jidayi, Franchini, Bolis e Mokulu, recuperati in extremis Alari e Vanacore, non al meglio. Forti indizi di cambio di modulo. Tra gli ospiti, out il ravennate Matteo Mandorlini e Gasbarro, torna Halfredsson e si candida anche Kresic. L’allenatore ravennate Andrea Mandorlini affronta il Ravenna da avversario per la prima volta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui