Calcio C, Ravenna-Modena 0-0 finale (rivivi il live)

RAVENNA-MODENA 0-0

RAVENNA (4-3-3): Tomei; Shiba, Codromaz, Boccaccini, Zanoni; Rocchi (48′ st Marozzi), Papa, Benedetti (19′ st Esposito); Mokulu, Martignago (25′ st Cesaretti), Ferretti (25′ st Sereni). In panchina: Tonti, Raspa, Alari, Caidi, Perri, Benedetti, Fiore, Marozzi, Sereni, Cesaretti. Allenatore: Leonardo Colucci.

MODENA (4-3-1-2): Narciso; Bearzotti, Ingegneri, Pergreffi, Mignanelli; Prezioso (1′ st Muroni), Gerli, Corradi (12′ st Tulissi); Sodinha (29′ st Mattioli); Luppi (36′ st Varutti), Spagnoli. In panchina: Gagno, Zaro, De Santis, Mattioli, Varutti, Castiglia, Davì, Muroni, Tulissi, Scappini, Pierini, Monachello. Allenatore: Michele Mignani.

ARBITRO: Colombo di Como.

AMMONITI: Benedetti, Mokulu, Prezioso, Shiba, Bearzotti, Mignanelli

ESPULSO: Bearzotti

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 6-0.

52′ st Triplice fischio il match su un lungo cross di Mignanelli presa facile di Tomei. Ravenna-Modena finisce 0-0

50′ st Lungo stop per un vistoso taglio in testa per Boccaccini, si allunga il recupero

48′ st Cambio sul finale per il Ravenna che mette dentro Marozzi per Rocchi

47′ st Fermata sul nascere la ripartenza del Ravenna, c’era spazio per far male al Modena

45′ st Cinque minuti di recupero

45′ st Sinistro di Tulissi che si stampa sulla barriera poi sul cross di Gerli nessun modenese trova la palla, Pergreffi raccoglie la palla ma la spara alle stelle

44′ st Ammonito Codromaz che stende Tulissi tre metri fuori area, occasione per il Mondena

42′ st Gran destro di Cesaretti che si era preparato alla perfezione il tiro dai 16 metri, palla di poco alla sinistra di Narciso

39′ st Coast to coast di Mokulu che alla fine viene steso da Mignanelli che si prende il giallo

37′ st Nonostante l’inferiorità numerica è il Modena a fare la partita alla ricerca del gol dei tre punti.

35′ st Gerli prova a mettere in porta Luppi con una gran palla in profondità, ma l’attaccante è in fuorigioco

33′ st Grande numero di Mokulu che si lancia in contropiede dopo aver saltato un avversario, buono anche il servizio per Cesaretti, ma l’esterno è in posizione irregolare

32′ st Azione personale di Tulissi che però viene chiuso alla grande da Codromaz

29′ st Mignani corre subito ai ripari inserendo Mattioli

28′ st Doppio giallo ed espulsione per Bearzotti che entra durissimo su Cesaretti. L’arbitro non ha dubbi e lo espelle. MODENA IN 10!

25′ st Tiro di Rocchi dalla distanza per l’uscita dalla Narciso, palla di poco fuori

23′ st Grande scambio Gerli-Mignanelli, proprio quest’ultimo dalla sinistra lascia partire un cross basso di sinistro che attraversa tutta l’area prima di trovare sul secondo palo Tulissi che in scivolata e a porta sguarnita colpisce la traversa

21′ st Iniziativa personale di Tulissi che appena entrato in area lascia partire il destro palla alle stelle

19′ st Primo cambio anche per il Ravenna, dentro uno degli acquisti di gennaio, Esposito, al posto dell’ammonito Benedetti

18′ st Ravenna che però continua a ribattere tutte le offensive avversarie e con un contropiede ben gestito si guadagna un altro corner

17′ st Tiro di Gerli ribattuto da Papa, ma Modena che torna a farsi molto pericoloso

15′ st Ammonito Bearzotti che ferma la ripartenza di Martignago

12′ st Secondo cambio per il Modena, dentro Tulissi per Corradi

10′ st Altro calcio d’angolo per il Ravenna che continua a rendersi pericolosa ogni qual volta scende dalle parti di Narciso.

8′ st Tanto nervosismo, in pochi secondi ammonito Shiba ed espulso un membro della panchina ravennate

5′ st Gioco molto spezzettato in questi primi minuti, tanti gli interventi dell’arbitro per contrasti irregolari

3′ st Il Ravenna conquista subito un corner, salgono le torri Codromaz e Boccaccini

1′ st Inizia il secondo tempo, primo pallone tra i piedi del Modena

Un cambio per iniziare il secondo tempo nelle file del Modena, dentro Muroni per Prezioso

Partita fino alla mezz’ora piuttosto insignificante, con il Modena in costante possesso del pallone ed il Ravenna a cercare di far male agli avversari con i lanci lunghi ed in contropiede. Le occasioni più importati, però, sono tutte per i padroni di casa nel finale con Mokulu che manca l’appoggio in rete a porta sguarnita causa dell’anticipo di Ingegneri. Da segnalare anche i tiri di Papa e Benedetti che impegnano Narciso. Ci aspetta una seconda parte di match estremamente intrigante dove gli episodi faranno la differenza

46′ pt Nel finale di tempo non succede nulla, squadre negli spogliatoi sullo 0-0

45′ pt Un minuto di recupero

44′ pt Botta da fuori di Gerli con palla sopra la traversa

42′ pt Corradi è il primo ammonito del Modena. Molto duro il suo intervento su Zanoni che stava impostando la ripartenza

41′ pt Un paio di palloni molto pericolosi in area del Ravenna piovono dalle fasce, ma Codromaz e Boccaccini fanno buona guardia

39′ pt Fallo dall’inutilità indescrivibile di Mokulu a centro campo, è lui il seconda ammonito del match

38′ pt Ravenna che forse non avrà il vantaggio nel possesso palla ma che sicuramente si è resa ben più protagonista fin qui

35′ pt Scambio Papa-Ferretti che permette al capitano n.7 di liberarsi per un tiro dai 25 metri, palla centrale che non mette in difficoltà Narciso che para a terra

33′ pt Sul successivo corner Benedetti raccoglie la ribattuta della difesa modenese e lascia partire il sinistro. Si distende ancora una volta in calcio d’angolo Narciso

32′ pt Prima vera occasione per il Ravenna che riesce a trovare spazio sulla sinistra con Martignago con un bel dribling conquista il fondo e mette la palla in mezzo. Ferretti riesce in qualche modo a fare la ponda per Mokulu che però sul più bello viene anticipato da Ingegneri che mette i corner quando la palla era davvero a pochi centimetri dalla porta

29′ pt Partita molto fisica e a tratti anche piuttosto nervosa, le squadre fin qui si sono comunque ampiamente annullate

26′ pt Sodinha e Spagnoli provano a duellare in velocità, ma quest’ultimo è colto in posizione irregolare

23′ pt Il primo ammonito del match è Benedetti che ha steso Sodinha in contropiede

20′ pt Ottima uscita alta di Tomei che anticipa l’inserimento di Sodinha pronto a mettere in porta la palla

17′ pt Dopo i primi minuti di difficoltà il Ravenna ha trovato il ritmo e sta facendo partita alla pari con un Modena comunque rimaneggiato

14′ pt Ravenna che cerca di aumentare il proprio raggio d’azione, sono i padroni di casa a conquistare il primo corner

11′ pt Pronta la risposta anche dei padroni di casa con Mokulu che si dimena tra le maglie avversarie prima di far partire un tiro centrale che non mette in difficoltà Narciso

11′ pt Primo tiro in porta del Modena che grazie al passaggio illuminante riesce a servire Luppi in area. L’attaccante si gira e tira, para in due tempi Tomei

8′ pt Il Ravenna oggi gioca per la prima volta in campionato forte di due risultati utili consecutivi, frutto dei due pareggi con Legnago e Pesaro

5′ pt Partita iniziata con un copione piuttosto netto. Modena che fa la partita e Ravenna che deve sin da subito correre ai ripari

2′ pt Punizione dai 30 metri in una zona di campo centrale, palla sulla barriera

1′ pt Iniziato il match primo pallone per il Ravenna

Squadre in campo pochi istanti ed inizierà il match tra Ravenna e Modena, valido per la 23° giornata di serie C girone B

Fresco del primo punto esterno della stagione ottenuto a Pesaro, il Ravenna si riaffaccia sul Benelli per ospitare un cliente pericolosissimo come il Modena (ore 15). Sono sette gli assenti per l’allenatore giallorosso Leonardo Colucci: lo squalificato Fiorani, Bolis, De Grazia, Vanacore, Jidayi, Franchini e Meli. Possibili un paio di cambi, probabile Martignago con Mokulu, possibile Benedetti a centrocampo. Canarini al completo, allenamenti a porte molto chiuse in questi ultimi giorni e diversi ballottaggi: Mignanelli-Varutti, Muroni-Prezioso, Tulissi-Sodinha, Scappini-Spagnoli.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui