MATELICA (4-3-3): Martorel; Masini, Cason (25′ st Magri), De Santis, Maurizii; Calcagni, Bordo, Balestrero; Volpicelli (31′ st Moretti), Leonetti, Franchi. In panchina. In panchina: 1 Cardinali, 12 Puddu, 2 Fracassini, 16 Baraboglia, 18 Magri, 6 Barbarossa, 8 Pizzutelli, 26 Ruani, 21 Peroni, 9 Rossetti. Allenatore: Gianluca Colavitto.

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi, Gonnelli, Maddaloni, Favale; Steffè, Petermann (32′ st Zecca), Ardizzone; Capanni (1′ st Koffi) Bortolussi, Russini (19′ st Nanni). In panchina: 22 Satalino, 30 Bizzini, 6 Aurelio, 2 Longo, 11 Munari, 29 Campagna, 32 Capellini, 18 Collocolo, 4 Sala. Allenatore: William Viali

ARBITRO: Nicolini di Brescia

RETE: 26′ pt e 42′ st (rig.) Leonetti, 44′ st e 47 st (rig.) Bortolussi

AMMONITI: Cason, Leonetti, Martorel, Balestrero, Ardizzone, Nanni, Ciofi

NOTE: angoli 3-4. Espulso il preparatore dei portieri del Cesena Antonioli all82′ per proteste.

51′ st. Finale a Matelica: 2-2 in rimonta per il Cesena

49′ st. Testa di Bortolussi, blocca Martorel

47′ st. Bortolussi e 2-2

46′ st. Rigore per il Cesena: fallo di mano di Masini in area

44′ st. Cesena sul 2-1. Cross da destra di Zecca e testa vincente di Bortolussi

42′ st. Matelica sul 2-0. Leonetti insacca sotto la traversa

41′ st. Rigore per il Matelica: fallo di Ardizzone su Franchi in area e massima punizione per i padroni di casa

39′ st. Cesena pericoloso: cross da sinistra di Favale e colpo di testa fuori di Nanni

37′ st. Nel Cesena espulso il preparatore dei portieri Antonioli per proteste

36′ st. Gol annullato al Cesena: Bortolussi insacca dopo una palla sfuggita a Martorel su cross di Ciofi, ma l’arbitro annulla per inesistente fallo sul portiere

32′ st. Zeccca per Petermann per il Cesena. Bianconeri ora con il 4-4-2

31′ st. Moretti per Volpicelli per il Matelica

29′ st. Bortolussi da destra per Koffi, ma la difesa di casa sventa

29′ st. Gara ora piatta e noiosa

25′ st. Nel Matelica out Cason per infortunio: in difesa dentro Magri

24′ st. Gara molto spezzettata e Cesena che fatica ad essere pericoloso

19′ st. Nanni per Russini per l’attacco del Cesena

15′ st. Tiro.-cross di Volpicelli e Nardi si salva

13′ st. Giallo a Balestrero dopo un contatto con Gonnelli

10′ st. Botta centrale di Balestrero, blocca Nardi

7′ st. Ammonito il portiere Martorel per perdita di tempo

4′ st. Sinistro dal limite fuori di Petermann

1′ st. Si riparte. Nel Cesena dentro Koffi per Capanni

47′ pt. Finisce il primo tempo: Matelica in vantaggio per 1-0

47′ pt. Gran tiro dai 20 metri di Masini poco sopra l’incrocio dei pali

43′ pt. Botta dalla distanza di Balestrero fuori di poco

42′ pt. Steffè alza la palla in area e rovesciata altissima di Bortolussi

37′ pt. Ancora Matelica pericoloso e Nardi respinge su Volpicelli

36′ pt. Gran botta dal limite di Bordo e super parata di Nardi a respingere

34′ pt. Cesena che prova a reagire, ma Steffè non riesce a controllare in area dopo un anticipo di Cason su Bortolussi

26′ pt. Matelica in vantaggio: Balestrero per Leonetti che supera Maddaloni e batte Nardi

24′ pt. Sinistro a giro di Volpicelli alto poco su punizione

21′ pt. Bella iniziativa del Matelica e sinistro a giro di Calcagni a sfiorare il palo

17′ pt. Capanni prova il sinistro nettamente alto

15′ pt. Matelica pericoloso: Nardi respinge di pugno la botta di Calcagni. Gara vivace e divertente

15′ pt. Botta da fuori di Petermann, Martorelli respinge in qualche modo

14′ pt. Ardizzone ci prova di tacco su cross in mezzo di Petermann, palla fuori di poco

10′ pt. Bella apertura di Bortolussi a destra per Capanni che cross ma blocca Martorel

6′ pt. Ardizzone lancia in area Russini che però scivola e l’azione sfuma

1′ pt. Gol annullato al Cesena. Russini gonfia la rete dopo un mani in area di De Santis non ravvisato su tiro di Bortolussi, ma l’arbitro annulla per fuorigioco di Russini

1′ pt. Si parte. Palla al centro battuta dal Matelica

Il minuto di raccoglimento

Osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di uno storico membro della famiglia del Matelica

I dirigenti del Cesena allo stadio di Macerata

A Macerata è una bella e fresca giornata di sole, col Cesena che torna a giocare nello stadio Helvia Recina dopo 33 anni.

Lo stadio di Macerata senza pubblico

Formazioni più o meno annunciate per Matelica e Cesena. I marchigiani lanciano Franchi dal primo minuto in attacco (panchina per Moretti), mentre in porta c’è Martorel, i bianconeri si affidano all’undici che era nell’aria in settimana.

Il riscaldamento del Cesena

Allo stadio Helvia Recina di Macerata (ore 15) il Cesena ha una trasferta molto insidiosa in casa della rivelazione Matelica. La matricola marchigiana ha avuto un eccellente avvio di stagione, affianca i bianconeri di Viali a quota 17 punti e per di più è imbattuta sul campo amico. In casa bianconera, Viali ha convocato 23 giocatori per il viaggio nelle Marche. Oltre al lungodegente Caturano, è indisponibile anche il difensore Ricci per un problema muscolare.

Argomenti:

cesena

cesena calcio

Matelica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *