LEGNAGO-RAVENNA 1-0

LEGNAGO (4-3-1-2): Pizzignacco; Ricciardi, Bondioli, Perna, Zanoli; Ranelli (12′ st Gasperi), Yabrè, Antonelli (42′ st Carannante); Giacobbe (12′ st Bulevardi); Grandolfo (37′ st Sgarbi), Rolfini (42′ st Chakir). A disp.: Pavoni, Colombo, Zanetti, Girgi, Pellizzari, Ruggero, Ferraro, Leoni. All.:Bagatti

RAVENNA (4-3-3): Raspa; Shiba, Alari, Jidayi, Zanoni (1′ st Perri); Franchini (20′ st Marozzi), Papa, Bolis (22′ st Fiorani); Ferretti (32′ st Caidi), Martignago (20′ st Meli), Sereni. A disp.: Salvatori, Vanacore, Marchi, Cesprini, Marra, Mancini, Cossalter. All.: Magi

ARBITRO: Maria Marotta di Sapri.

RETE: 46′ pt Zanoli

AMMONITI: Bolis, Gasperi

NOTE: Spettatori 500 circa. Angoli 10-1 per il Legnago

Prima vittoria del Legnago in Serie C. Il Ravenna gioca alla pari per 50 minuti, sfiora il vantaggio con Martignago e poi il pareggio a inizio ripresa. Ma dal palo, con deviazione del portiere Pizzignacco, alla fine, ci sono 44 minuti di solo Legnago, che sfiora a più riprese il raddoppio mentre il Ravenna sparisce dal campo. Giallorossi da rivedere. Preoccupante la pochezza messa in mostra dalla squadra di Magi in fase di costruzione della manovra.

49′ st. E’ finita. Il Ravenna cade a Legnago.

48′ st. Il Ravenna cerca la palla alta per Caidi, ma per ora il Legnago resiste.

45′ st. Saranno quattro i minuti di recupero. Il Ravenna prova a farsi vedere. Marozzi fermato da Carannante: giallo per l’ultimo entrato tra i locali. Lancio da metà campo verso l’area: Pizzignacco blocca in presa aerea

44′ st. Ancora Jidayi, il migliore per distacco dei suoi, a rifugiarsi in corner. Sempre il veterano spazza l’area sul corner. Intanto inizia a diluviare qui a Legnago

42′ st. Altri due cambi nel Legnago: dentro Chakir e Carannante per Rolfini e Antonelli

41′ st. Il Ravenna non riesce però a uscire dalla propria zona difensiva.

40′ st. Un encomiabile Jidayi sventa in corner un’iniziativa di Sgarbi. La difesa libera sul corner.

37′ st. Cambio nel Legnago: dentro Sgarbi, fuori Grandolfo.

33′ st. Intanto quella di Caidi è una sorta di mossa della disperazione di Magi: il difensore sta facendo il centravanti. Il tecnico del Ravenna chiede la palla alta sulla sua testa.

32′ st. Ottavo corner per il Legnago mentre Magi inserisce un difensore, Caidi, al posto di una punta, Ferretti. Angolo senza esito.

30′ st. Altro giro, altro corner per i veneti di Massimo Bagatti. Errore di Raspa in uscita e gol di sinistro di Ranelli annullato per fallo (generoso) sanzionato da Maria Marotti sul portiere.

26′ st. Grandolfo a un passo dal 2-0: riceve da Gasperi, si allarga sul sinistro e spara un diagonale fuori di pochissimo.

25′ st. Il Ravenna fatica non solo a rendersi pericoloso, ma anche a superare la metà campo. Legnago padrone del campo

20′ st. Ecco i cambi: Marozzi e Meli per Franchini e Martignago. Ammonito intanto Gasperi per un fallo tattico a centrocampo

19′ st. Raspa si supera su Bulevardi. Sugli sviluppi del corner successivo, ancora il portiere giallorosso si supera in mischia.

17′ st. Yabrè a terra dopo un colpo alla testa. Due cambi in vista per Magi: Meli e Marozzi stanno per concludere il riscaldamento

15′ st. Ravenna in difficoltà fisica in questa ripresa. Ora altra chance per il Legnago ma la punizione laterale di Bulevardi finisce oltre il fondo

14′ st. Yabre da 30 metri: palla fuori di molto

12′ st. Doppio cambio nel Legnago: il romagnolo Gasperi e Bulvardi al posto di Ranelli e Giacobbe. Ricciardi guadagna ora il terzo corner per i veneti. Perri salva sulla linea negando la doppietta a Zanoli

8′ st. Sinistro in corsa fuori di Antonelli dai 20 metri.

5′ st, PALO DI MARTIGNAGO. Shiba tocca per Martignago, che in area si gira e spara con il destro: Pizzignacco devia contro il palo. Palla in corner

1′ st. Si riparte. C’è Perri al posto di Zanoni.

46′ pt. LEGNAGO IN VANTAGGIO. All’ultimo secondo il Legnago passa: punizione dal vertice destro dell’area per fallo di Zanoni. Calcia Ranelli, una deviazione fa giungere palla sul destro di Zanoli che mette la palla nei 40 centimetri tra il palo e un sorpresissimo Raspa.

44′ pt. Ammonito Bolis per un intervento falloso a metà campo

43′ pt. Grandolfo si accentra da destra e con il sinistro spara un tiro a scendere che Raspa guarda: palla alta.

40′ pt. Partita sempre equilibrata e con pochi spunti di qualità.

34′ pt. Chance incredibile per il Legnago: Bondioli calcia a botta sicura da centro area sugli sviluppi del corner e un difensore alza, facendo terminare la palla pochi centimetri oltre la traversa.

33′ pt. Rolfini si accentra e spara con il destro: palla deviata in corner.

29′ pt. Ancora Raspa sicuro dopo una conclusione di Giacobbo, messo in moto da Yabre.

27′ pt. Occasionissima per il Ravenna, con Martignago che spara sul corpo di Pizzignacco in uscita

26′ pt. Punizione di Ferretti alta dal limite.

23′ pt .Partita che si gioca su ritmi blandi. La prima occasione della gara capita ora. Ripartenza del Legnago con Giacobbe, che agisce trequartista. Giacobbe penetra in area e incrocia col sinistro ma Raspa, al debutto tra i professionisti, sventa la minaccia.

12′ pt. Poco da segnalare in questo equilibrato inizio.

1′ pt. Si parte.

Argomenti:

diretta

Legnago

live

ravenna calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *