Calcio C, il Cesena passa 0-1 a Legnago (rivivi il live)

LEGNAGO (4-3-1-2) Pizzignacco; Zanoli, Bondioli, Perna, Ricciardi; Gasperi, Antonelli (25′ st Giacobbe), Bulevardi; Morselli; Rolfini (10′ st Grandolfo), Luppi (35′ st Ranelli). In panchina: 1 Pavoni, 22 Colombo, 3 Pellizzari, 15 Senese, 25 Ruggero, 26 Mazzali, 7 Girgi, 14 Ferraro, 17 Chakir. Allenatore: Massimo Bagatti.

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi, Gonnelli, Maddaloni, Favale; Collocolo (15′ st Petermann), Steffè (39′ st Capellini), Ardizzone, Koffi (15′ st Nanni), Bortolussi, Russini (32′ st Capanni). In panchina: 1 Satalino, 2 Longo, 6 Aurelio, 13 Ricci, 11 Munari, 4 Sala,29 Campagna, 7 Zecca. Allenatore: William Viali.

ARBITRO: Emmanuele di Pisa

RETE: 48′ st Capanni

AMMONITI: Ardizzone, Rolfini, Gasperi, Bulevardi, Nardi

NOTE: angoli 9-1

Colpo nel finale del Cesena in casa di un avversario ostico come il Legnago. I bianconeri ringraziano il primo gol stagionale di Capanni, che al terzo dei quattro minuti di recupero ha battuto Pizzignacco. Una vittoria meritata dei ragazzi di Viali, capaci di crescere alla distanza nella ripresa soprattutto a livello fisico.

50′ st. Finisce qui, il Cesena passa in extremis a Legnago

48′ st Gol del Cesena. Gran rasoterra di Capanni che fa palo gol con uno splendido destro al volo

47′ st. Gasperi centrale dalla distanza, blocca Nardi

45′ st. Saranno 4 i minuti di recupero.

45′ st. Palla-gol clamorosa fallita da Ardizzone, che, liberato da Peterrmann, tira addosso al portiere Pizzignacco.

39′ st. Ultimo cambio per il Cesena: ecco Capellini per Steffè

37′ st. Tiraccio nettamente fuori dalla distanza di Petermann ma Cesena che sembra più brillante

36′ st. Bel cross di Bortolussi da sinistra ma nessun bianconero è puntuale in area

35′ st. Ranelli per Luppi nel Legnago

32′ st. Nel Cesena esce Russini ed entra Capanni

30′ st. Cross dalla trequarti destra di Ciofi e testa di Nanni nettamente fuori

26′ st. Traversa di Ardizzone che colpisce di testa alla grande su punizione di Petermann

25′ st. Nuovo cambio per il Legnago: dentro Giacobbe per Antonelli

21′ st. Grande idea di Nanni per Russini, ma il numero 10 è in fuorigioco

20′ st. Gara ora in una fase molto confusa con tanti errori in appoggio

16′ st. Diagonale destro di Steffè fuori di poco. Cesena ora più propositivo

15′ st Nel Cesena dentro Petermann per Collocolo e Nanni per Koffi

14′ st. Collocolo prova il diagonale destro dal limite, palla fuori

10′ st. Primo cambio del Legnago: Grandolfo dentro per l’acciaccato Rolfini

10′ st. Cross di Favale da sinistra, ma Bortolussi è anticipato

5′ st. Azione in sfondamento di Luppi e Bulevardi prova il lob di tacco in area, ma Nardi esce e blocca

2′ st. Legnago che colleziona subito due calci d’angolo ma senza esito

1′ st. Si riparte. Palla al centro battuta dal Cesena

46′ pt. Squadre al riposo sullo 0-0

46′ pt. Incertezza di Maddaloni, ma Nardi in uscita sventa la minaccia su Luppi.

45′ pt. L’arbitro annuncia un minuto di recupero

43′ pt. Legnago che sta chiudendo meglio il primo tempo, con i veneti alla ricerca del gol

41′ pt. Koffi perde palla, ripartenza del Legnago e gran parata di Nardi su tiro di Morselli, con palla deviata in angolo

40′ pt. Rolfini alza il gomito su Maddaloni e viene ammonito

38′ pt. Primo angolo per il Cesena ma Russini lo calcia direttamente fuori

34′ pt. Dopo un periodo di supremazia veneta, ora il Cesena prova maggiormente ad uscire dal guscio

31′ pt. Botta a sorpresa dai 25 metri di Bulevardi, respinge Nardi

26′ pt. Koffi entra in area e serve Bortolussi che viene anticipato da un difensore: altra grossa occasione

25′ pt. Riprende a piovere, gara ora molto spezzettata a centrocampo

22′ pt. Nardi a terra dopo un contrasto con Rolfini in pressing: il portiere si rialza e può riprendere il gioco

18′ pt. Bruttissimo errore di Pizzignacco che si fa soffiare la palla da Bortolussi che serve in area Russini: tiro a botta sicura ma il tiro è rimpallato da Bondioli e l’azione sfuma. Palla-gol clamorosa

15′ pt. Ottima azione manovrata del cesena che culmina con un cross pericoloso da destra di Koffi che però nessuno raccoglie

13′ pt. Prima parata di Nardi sul tentativo di sinistro di Bulevardi dal limite. Il portiere blocca senza problemi

10′ pt. Russini ci prova su punizione dalla grande distanza: destro a giro fuori

5′ pt. Legnago che sembra più propositivo: angolo di Morselli e Rolfini non riesce a deviare

3′ pt. Prima conclusione del Cesena con Steffè, ma palla nettamente fuori

2′ pt. Ci prova l’ex Gasperi, tiraccio altissimo dalla distanza

1′ pt. Si parte, palla al centro battuta dal Legnago

Entrano le squadre in campo, Cesena con la divisa nera e pantaloncini bianchi, Legnago in classico biancazzurro e pantaloncini neri

Il campo di Legnago appare in condizioni più che accettabili

Il Legnago sceglie Morselli e non Giacobbe come trequartista alle spalle di Luppi e Rolfini

Il Cesena ha scelto l’undici titolare: in avanti c’è Koffi, con Capanni in panchina. Collocolo ancora titolare a centrocampo e Petermann in panchina.

A Legnago per ora cielo nuvoloso ma non piove dopo la pioggia caduta in mattinata. Il Cesena si sta scaldando in un campo adiacente.

Una sfida assolutamente inedita per il Cesena, di scena oggi pomeriggio (ore 15) allo stadio Sandrini di Legnago per sfidare i veneti. Dopo il prezioso pareggio contro il Modena al Manuzzi, arriva una trasferta da non sottovalutare per i bianconeri contro un avversario che finora ha ben impressionato, giocando a viso aperto contro tutti.

Lo stadio Sandrini di Legnago

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui