Diretta, Imolese-Arezzo 0-2 finale (rivivi il live)

IMOLESE-AREZZO 0-2

IMOLESE (3-5-2): Siano; Pilati (14′ st Morachioli), Rinaldi, Carini; Rondanini, Lombardi (29′ st Ventola), Torrasi, Masala (14′ st Provenzano), Tonetto (40′ st Ingrosso); Stanco (40′ st Sall), Polidori. In panchina: 22 Rossi, 29 Nannetti, 14 Mele, 19 Boccardi, 6 Angeli, 4 D’Alena, 28 Della Giovanna, 27 Alboni. Allenatore: Roberto Cevoli

AREZZO (4-3-3): Sala; Luciani, Kodr, Baldan, Benucci; Bortoletti (40′ st Foglia), Di Paolantonio, Arini; Cutolo (40′ st Di Nardo), Zuppel (21′ st Pesenti), Belloni (33′ st Sussi). In panchina: 22 Loliva, 30 Gagliardotto, 5 Borghini, 6 Soumah, 24 Sportelli, 27 Merola, 33 Cherubin. Allenatore: Andrea Camplone.

ARBITRO: Vergaro di Bari

RETI: 39′ pt Belloni, 26′ st Cutolo.

AMMONITO: Sala, Zuppel, Torrasi.

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 4-2.

49′ st Nel recupero non succede nulla. AREZZO BATTE IMOLESE 0-2

48′ st La partita si fa molto nervosa, nell’Imolese c’è tanta frustrazione

45′ st Quattro minuti di recupero

43′ st Di Nardo prova la girata, attento in presa Siano

40′ st Ultima trottola di cambi da una parte e dall’altra, esce anche l’autore del raddoppio ed MVP del match Cutolo

37′ st L’Arezzo è in completo controllo del match e l’Imolese sembra alzare bandiera bianca

34′ st 11 minuti per le speranze dell’Imolese di rimettere in piedi una partita che sembra indirizzata ad un nuovo ko

31′ st Sinistro di Ventola che finisce lontanissimo dalla porta di Sala

27′ st Carini ha perso palla in mezzo al campo, lanciando il contropiede sull’asse Pesenti-Cutolo. Proprio quest’ultimo dopo essersi girato in area ha lasciato partire un mancino all’angolino davvero imparabile

26′ st RADDOPPIA L’AREZZO!

25′ st L’Arezzo negli ultimi minuti ha preso le misure all’Imolese e sembra in controllo

22′ st Ammonito Torrasi che ferma la ripartenza ospite

21′ st Primo cambia anche per l’Arezzo, fuori Zuppel e dentro Pesenti

18′ st Sinistro di Provenzano che da fuori area non va lontano dalla porta di Sala che era comunque sulla traiettoria

15′ st Forcing Imolese, Rondanini entra in area e mette il cross, salva in calcio d’angolo il solito Sala

14′ st Primi cambi del match, dentro Morachioli e Provenzano, escono Pilati e Masala.

13′ st Serpentina in area di Torrasi che poi finisce a terra, per l’arbitro non c’è nulla. Sugli sviluppi della stessa azione Polidori tira da ottima posizione, ma è ancora eccellente la risposta di Sala

10′ st Arezzo che è tornato ad alzare il proprio baricentro con Cutolo che di esperienza concede break per far riposare i suoi

7′ st A terra Zuppel e Carini dopo un contrasto aereo in cui il capitano imolese ha avuto sicuramente la peggio

5′ st Imolese sicuramente propositiva alla ricerca del pareggio

2′ st Occasione per stanco che gira al volo il cross di Tonetto, il miracolo di Sala nega la gioia del gol all’attaccante romagnolo

1′ st Iniziati i secondi 45 minuti, primo pallone tra i piedi dell’Arezzo

Squadre già schierate, sta per iniziare il secondo tempo

Il primo tempo è scivolato via in maniera piuttosto frizzante e divertente, con l’Arezzo che chiude in vantaggio anche meritatamente. Gli ospiti sicuramente partono meglio e con Cutoli impensieriscono almeno in un paio di occasioni Siano. La risposta dell’Imolese comunque non si fa attendere. Polidori si manca il vantaggio per un eccesso di fretta, mentre Lombardi è fermato dall’incrocio dei pali. Sul finire del primo tempo è ancora l’Arezzo pericolo, con Arini che da due metri spedisce alto un gol quasi già fatto. A trovare la via del gol, invece, è Belloni che sfrutta l’errore in disimpegno di Rondanini e batte Siano per il vantaggio ospite al 39′.

45′ pt L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi senza concedere recupero.

44′ pt Finisce nella lista dei cattivi anche Zuppel che tira via la palla a gioco fermo

42′ pt Primo ammonito del match, è l’estremo difensore Sala che attende troppo per battere il calcio dal fondo

39′ pt Rondanini buca completamente il rilancio difensivo, Belloni stoppa di petto in area e lascia partire il suo sinistro vincente su cui Siano è davvero incolpevole.

39′ pt AREZZO IN VANTAGGIO!

37′ pt Arini si divora il vantaggio. Zuppel fa la sponda e il centrocampista dell’Arezzo i trova tutto solo a tre metri dalla porta di Siano, il suo tiro finisce alto in maniera clamorosa

34′ pt Tantissimi errori in fase d’impostazione ora, da una parte e dall’altra

31′ pt L’Imolese aspetta sempre arretrata le iniziative dell’Arezzo

28′ pt Dopo momenti molto divertenti, ora il ritmo si è sicuramente abbassato

25′ pt Rondanini viene anticipato da Baldan, ultimo uomo prima della battuta in rete.

22′ pt Incrocio dei pali di Lombardi! Il centrocampista raccoglie il pallone in uscita dalla punizione e lascia partire il sinistro con il solo legno a negargli la gioia del gol. Sarebbe stato un gol splendido

21′ pt Polidori difende palla e conquista un calcio di punizione da posizione interessante

18′ pt Grandissima occasione per Polidori! Lancio in profondità di Torrasi che lancia in porta il suo attaccante che però ha fretta di colpire in rete e manda a lato tutto solo davanti al portiere

16′ pt Cutolo è una spina nel fianco della difesa imolese, questa volta l’attaccante si accentra dalla destra e prova il tiro a giro, palla che di pochissimo finisce alla sinistra di Siano

13′ pt L’Imolese tenta di fare la partita, ma in contropiede l’Arezzo rischia di essere molto pericolosa

10′ pt Sempre Cutolo protagonista. Questa volta batte in velocità Carini, che però rientra e lo chiude

7′ pt Cutolo si gira dalla tre quarti, la palla sbatte sul ginocchio di Torrasi e prende una pericolosa carambola. Ancora attento Siano a mettere in corner

5′ pt Risponde l’Arezzo con l’azione individuale sulla destra di Luciani, bravo Siano in uscita bassa

2′ pt L’incipit è tutto in favore dei padroni di casa e Lombardi ci prova con il suo destro che finisce lontano dalla porta di Sala.

1′ pt Iniziato il match, primo pallone tra i piedi dell’Imolese

Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo, pochi istanti ed inizierà il match

L’Imolese torna in campo sotto i riflettori del Romeo Galli (ore 20.45) nella speranza che questa volta tutto fili liscio a livello di illuminazione. I ragazzi di Roberto Cevoli hanno bisogno di tornare a fare punti contro un Arezzo che cerca di riprendersi dopo un terribile avvio di stagione che ha portato all’esonero di Potenza e all’arrivo in panchina di Camplone. Tra i padroni di casa dubbi a centrocampo, con uno fra Masala e D’Alena (favorito il primo) in campo al posto di Provenzano mentre Morachioli insidia Lombardi per una maglia da titolare. Per quanto riguarda l’Arezzo non è stato convocato Cerci; Camplone deve scegliere fra Baldan e Cherubin mentre in attacco potrebbero entrare a gara in corso Pesenti e Foglia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui