Diretta, Fermana-Ravenna 2-1 finale (rivivi il live)

FERMANA-RAVENNA 2-1

FERMANA (4-4-2): Ginestra; Rossoni, Manetta, Scrosta, Sperotto; Demirovic (25′ st Liguori, 45′ st Manzi), Urbinati, Grossi (9′ st Grbac), Iotti; Cognigni (45′ st Raffini), Neglia. In panchina. 12 Zizzania, 3 Mordini, 13 Esposito, 16 Staiano, 18 Cremona, 23 Diop, 25 Palmieri. Allenatore: Giovanni Cornacchini

RAVENNA (4-3-3): Albertoni; Vanacore, Caidi, Alari (37′ st Marozzi), Perri (13′ st Shiba); Fiorani (13′ st Sereni), Papa, De Grazia; Ferretti (43′ st Cossalter), Mokulu, Martignago. In panchina: 1 Tonti, 22 Raspa, 6 Cesprini, 16 Marra, 17 Mancini, 4 Shiba, 8 Franchini, 11 Marozzi, 29 Cossalter, 21 Sereni. Allenatore: Leonardo Colucci.

ARBITRO: Andreano di Prato

RETI: 28′ pt Demirovic, 46′ st Urbinati, 47′ st Mokulu.

AMMONITI: Cognigni, Grbac, Vanacore.

NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Calci d’angolo 2-1. Rigore fallito da Mokulu al 30′ st.

50′ st Non succede più nulla nel finale. La Fermana vince lo scontro salvezza per 2-1

48′ st Disastro difensivo della Feramana che regala palla a Mokulu che tutto solo spedisce in porta il gol del 2-1.

47′ st MOKULU! Accorcia le distanze l’attaccante del Ravenna

47′ st Sperotto guadagna il fondo e mette il cross, con una difesa del Ravenna completamente sbilanciata. Tutto facile per il tap-in di Urbinati

46′ st RADDOPPIO FERMANA!

45′ st Quattro minuti di recupero!

44′ st SERENI SI DIVORA IL PAREGGIO! In contropiede, l’attaccante ha la palla del pareggio a tu per tu con Ginestra che però lo respinge in uscita

43′ st Ravenna che è completamente sbilanciato e si espone alle ripartenze della Fermana

41′ st Palla in profondità per Papa che mette in mezzo, cross che attraversa l’area senza nessuno che a rimorchio

38′ st Esce Alari in favore di Marozzi

35′ st Per quanto visto in campo ora il Ravenna meriterebbe il pareggio

33′ st Sugli sviluppi di un corner colpo di testa di Caidi con la palla che finisce alta.

31′ st Fase nervosissima, rissa sfiorata più volte. Si sente l’importanza di un match salvezza

30′ st SBAGLIA MOKULU! L’attaccante spara sul palo un’occasione immensa

29′ st RIGORE PER IL RAVENNA! Atterrato nettamente Mokulu in area.

27′ st Romagnoli che spingono alla ricerca del pareggio, ma attenzione agli spazi per gli avversari

24′ st Sinistro a giro di Ferretti da fuori area, palla alta

23′ st Stacco in area di Mokulu, palla fuori poco lontana dalla porta di Ginestra

20′ st Fasi confuse di gioco, il Ravenna sta producendo tanto senza però trovare azioni pericolose

17′ st Cross in mezzo per Neglia che colpisce al volo da posizione defilato, il pallone non trova la porta.

16′ st Ottima azione del Ravenna con Sereni che viene anticipato sul più bello, nel prosieguo dell’azione Vanacore cade in area e per il direttore di gara è simulazione

14′ st Doppio cambio per il Ravenna, escono Perri e Fiorani, dentro Shiba e Sereni

12′ st Tiro di Urbinati che raccoglie un rimpallo e prova il destro dai 20 metri, pallone che sfiora il palo al destra di Albertoni

9′ st Primo cambio del match entra Grbac per Grossi

7′ st Mokulu sta lottando da solo in attacco, la sua condizione non è comunque delle migliori

5′ st Ravenna che chiaramente ha iniziato il secondo tempo con più intraprendenza alla ricerca del pareggio

3′ st Secondo ammonito del match, questa volta il direttore di gara tira fuori il cartellino nei confronti di Demirovic.

1′ st Inizia il secondo tempo, palla per la Fermana.

Partita avara di emozioni con ambedue le squadre con paura di scoprirsi troppo in un match davvero fondamentale nella lotta salvezza. Ravenna che forse parte meglio, ma poi si perde alla distanza e la Fermana alla mezz’ora ha prima un’occasione con Iotti e poi trova il vantaggio con il calcio di punizione di Demirovic che sorprende un colpevole Albertoni. Nessuna risposta del Ravenna che deve sicuramente dare di più per portare a casa punti da Fermo

46′ pt Finisce in un nulla di fatto l’ultimo calcio di punizione per la Fermana

45′ pt Un minuto di recupero

43′ pt Conclusione di Neglia da fuori area, palla alla destra di Albertoni

41′ pt Iotti rimane a terra per una gomitata di Perri a protezione della palla, per l’arbitro non c’è nulla ma la Fermana reclamava l’espulsione

38′ pt Ravenna porta avanti una circolazione di palla davvero sterile senza creare nulla

35′ pt Il Ravenna conquista una punizione, prima vera azione dei romagnoli dopo 10 minuti di totale sofferenza

32′ pt Fermana galvanizzata dal gol, il Ravenna ora è in apnea

29′ pt Punizione di Demirovic che da posizione piuttosto defilata, vicino alla bandierina del calcio d’angolo, finisce direttamente in porta superando un colpevole Albertoni.

28′ pt FERMANA IN VANTAGGIO!

27′ pt Punizione da ottima posizione per la Fermana che ha alzato il proprio baricentro negli ultimi minuti

24′ pt Prima vera palla gol del match è della Fermana Iotti entra in area e fa partire un destro estremamente pericolo, pronta la risposta di Albertoni. Sulla Ribattuta Caidi sbarra la porta a Neglia

21′ pt Ravenna che sta sicuramente facendo la partita, ma ancora nessuna occasione per i ragazzi di Colucci

18′ pt Ammonito Cognigni per un brutto intervento in ritardo su Papa

17′ pt Palla in verticale per Martignago che lascia partire il suo destro a giro che lambisce il palo. La sua posizione era comunque irregolare

14′ pt Nessuna occasione da gol nelle prime battute di un match comunque giocato su buoni ritmi

11′ pt Traversone di Perri, facile la presa di Ginestra

8′ pt Iniziativa dei padroni di casa, ma Negli è in fuori gioco

6′ pt Il Ravenna sta cercando di fare la partita, buono l’inizio dei romagnoli

3′ pt Il Ravenna recupera in extremis Mokulu e Caidi, due giocatori importanti importanti in campo già dal primo minuto

1′ pt Iniziato il match, primo pallone tra i piedi del Ravenna

Una trasferta da non sbagliare per il Ravenna, che oggi pomeriggio allo stadio Bruno Recchioni di Fermo (ore 15) fa visita ad una Fermana con un punto in più in classifica. Sfida tra due squadre che devono togliersi dalle zone pericolose della graduatoria, con i marchigiani di Giovanni Cornacchini (subentrato a Mauro Antonioli) che hanno il peggiore attacco del girone con 7 gol segnati n 14 gare. Cornacchini per oggi non ha a disposizione Comotto, De Pascalis e Boateng. L’ex giallorosso Raffini, utilizzato contro l’Arezzo, parte dalla panchina. In casa giallorossa, convocati Tonti, Caidi, Franchini e Mokulu, ma probabilmente partiranno tutti in panchina. Sono out Jidayi, Marchi, Zanoni, Bolis e da ieri anche Meli (caviglia).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui