CARPI (3-4-1-2): Rossini; Sabotic, Venturi, Gozzi (16′ st Varoli); Bayeye, Fofana, Ghion (36′ st Marcellusi), Martorelli (23′ st Lomolino); Maurizi (16′ st Bellini); Giovannini, Biasci. In panchina: 1 Pozzi, 5 Varga, 2 Danovaro, 20 Offidani, 7 Ferri, 27 Ridzal, 18 Ferretti, 9 Carletti, 20 Offidani. Allenatore: Pochesci

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi (30′ st Munari), Ricci, Gonnelli, Favale (11′ st Aurelio); Collocolo (24′ st Steffè), Petermann, Ardizzone; Koffi (11′ st Nanni), Bortolussi, Russini (30′ st Capanni). In panchina: 30 Bizzini, 3 Maddaloni, 4 Sala, 29 Campagna, 14 Capanni. Allenatore: Viali

ARBITRO: Di Cairano di Ariano Irpino

RETI: 20′ pt Giovannini, 38′ st Marcellusi

AMMONITI: Favale, Gozzi, Ciofi, Ricci, Gonnelli

NOTE: angoli 6-9

Vittoria meritata del Carpi contro un Cesena piuttosto stanco anche a livello mentale dopo una giornata ricca di tensione per le 4 positività nel gruppo squadra

49′ st. Finita: il Carpi supera 2-0 il Cesena al Cabassi

48′ st. Tiraccio fuori di Ardizzone, poi Bortolussi calcia fuori nel cuore dell’area

46′ st. Mischia in area del Carpi e Venturi salva in angolo su Gonnelli

45′ st. Saranno 4 i minuti di recupero. Cesena in cerca del gol della bandiera

43′ st. Ripartenza del Carpi. Giovannini per Mbaye e tiro alto

38′ st, raddoppio del Carpi. Marcellusi fa palo-gol e infila il 2-0, ma ci sono diversi dubbi per un fallo su Gonnelli che protesta e viene ammonito

37′ st. Ricci stende Biasci in ripartenza e viene ammonito

36′ st. Nel Carpi fuori Ghion ed entra Marcellusi

30′ st. Cesena che inserisce Munari per Ciofi e Capanni per Russini

27′ st. Giallo a Ciofi per trattenuta su Lomolino

26′ st. Tiraccio alto di Bellini dai 18 metri

24′ st. Tiro di Biasci deviato da Aurelio e palla sul palo. Carpi vicino al 2-0. Nel Cesena entra Steffè per Collocolo

23′ st. Pochesci inserisce Lomolino per Martorelli

20′ st. Fase un po’ di stanca della gara col Cesena che fatica ad essere pericoloso

16′ st. Primi cambi del Carpi: dentro Varoli per Gozzi. Entra anche Bellini per Maurizi

13′ st. Ripartenza del Carpi e destro a giro centrale a fil di palo di Biasci

11′ st. Dentro Aurelio per Favale e Nanni per Koffi in casa bianconera

7′ st. Errore di Gonnelli, parte Giovannini a destra, diagonale super parata di Nardi a sventare il 2-0

6′ st. Ripartenza del Cesena e tiro pretenzioso di Collocolo dai 25 metri con palla altissima

3′ st. Cesena che cerca di sfruttare la verve di Russini in avanti

1′ st. Inizia la ripresa, nessun cambio da parte dei due tecnici

45′ pt. Testa fuori di Collocolo e primo tempo che si chiude sull’1-0 per gli emiliani

44′ pt. Diagonale dai 20 metri di Biasci, blocca Nardi

42′ pt. Proteste vane del cesena per un mani in area di Venturi

37′ pt. Colpo di testa di Koffi, la palla rimbalza e ancora un po’ e non inganna Rossini che blocca in due tempi

36′ pt. Cesena pericoloso: da destra Collocolo serve in area Russini, tiro a botta sicura respinto dalla coscia di Sabotic

35′ pt. Sinistro dalla distanza di Favale fuori non di molto

27′ pt. Cesena che ora sembra entrato in partita e guadagna due angoli di fila. Sul secondo, testa di Gonnelli e blocca l’ex Rossini

26′ pt. Batte Russini e una deviazione manda la palla in angolo

25′ pt. Russini ruba a Gozzi che lo abbatte: giallo e punizione dal limite sinistro per il Cesena

24′ pt. Finalmente il Cesena pericoloso: tiro dai 20 metri di Ardizzone fuori di pochissimo

23′ pt. Cesena stordito che non riesce ad imbastire una reazione

20′ pt. Gol del Carpi. Un cross di Giovannini da sinistra porta la palla davanti a Nardi: rimbalzo infido e sfera che si infila tra le gambe del portiere

12′ pt. Punizione velenosa di Biasci e gran parata di Nardi che si distende alla sua sinistra e respinge. Cesena per ora costretto al contropiede

11′ pt. Ammonito Favale e punizione centrale dai 20 metri per il Carpi

7′ pt. Carpi che comanda le operazioni e Cesena per ora molto contratto

5′ pt. Gran destro dai 25 metri di Biasci e Nardi in tuffo respinge di pugno

4′ pt. Carpi che fa la partita: angolo da destra e colpo di testa di Maurizi, para Nardi

1′ pt. Subito un angolo per gli emiliani e sulla respinta Bayeye calcia fuori

1′ pt. E’ iniziata Carpi-Cesena. Emiliani in tenuta bianca, look nero per la squadra di Viali.

Partita mentalmente difficilissima da affrontare per quanto riguarda il Cesena, con i giocatori in attesa del verdetto del tampone di controllo fino alle 19.20 e tanti dubbi sul regolare svolgimento della gara del Cabassi.

Diramate le formazioni: il Carpi sceglie Gozzi titolare in difesa, mentre nel Cesena al posto del “positivo” Longo c’è l’inserimento di Ricci al centro, con Ciofi dirottato a destra.

Il riscaldamento del Cesena

i

Lo stadio Cabassi di Carpi

A Carpi per ora è una serata serena e senza nebbia, annunciata dalle previsioni meteo dopo le 23. La speranza è che non ci siano altri intoppi a una gara già di per sé complicata nella sua vigilia, soprattutto per quanto riguarda il Cesena

“Si gioca”. Ad annunciarlo il presidente del Cesena Corrado Augusto Patrignani alle 19.20. Tutti gli altri tamponi sono negativi, dopo le positività in mattinata di Capellini e Longo. Carpi-Cesena si gioca.

Così il comunicato emesso dal Cesena a 75 minuti dalla palla al centro: “Il Cesena FC comunica che, a seguito dei tamponi eseguiti nella giornata di oggi, nessun altro componente del gruppo squadra è risultato positivo. La gara di questa sera con il Carpi resta confermata alle ore 20.45 con diretta su Teleromagna”.

La vera domanda per tutto il pomeriggio era stata: si giocherà? Si attendeva l’ufficializzazione e ha pesato a lungo l’incognita Covid sulla partita tra il Carpi e il Cesena, anticipo di questa settima giornata del Girone B di Serie C. Dopo le positività emerse questa mattina (i giocatori Capellini e Longo, un membro dello staff e un collaboratore) è stato un lungo pomeriggio di attesa in ritiro per tutto il Cesena. La gara è stata subito rinviata dalle 15 alle 20.45, il gruppo squadra si è sottoposto ad un nuovo tampone di controllo ed è rimasto per ore in albergo nel ritiro in terra emiliana in attesa del responso da parte della Asl di Modena. Ovviamente è giusto che i calciatori e gli sportivi si mettano in fila come tutti ad attendere il loro turno, ma di sicuro per dei professionisti è stato un modo anomalo e mentalmente logorante di avvicinarsi alla palla al centro del Cabassi.

Viali è senza gli infortunati Satalino, Caturano e Zecca ma recupera a pieno titolo Ardizzone, al rientro dopo quasi un mese di stop: «La distorsione rimediata da Satalino – aveva detto il tecnico in sala stampa – non è grave e questo è importante. La difficoltà maggiore che abbiamo è in attacco: abbiamo perso qualità e siamo diventati un po’ corti. A centrocampo invece c’è un Ardizzone in più, che avrei voluto far giocare un po’ con il Fano ma che ho preferito preservare per farlo partire dall’inizio con il Carpi. Ecco, a centrocampo siamo messi bene perché abbiamo giocatori che si incastrano bene. Steffè ci ha fatto crescere: ha letture tattiche importanti e sa fare ordine». In attacco si va verso la conferma del tridente composto da Koffi, Bortolussi e Russini.

Argomenti:

anticipo

Carpi

diretta

live

SERIE C GIRONE B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *