GALEATA. Una lettera ritenuta diffamatoria nei confronti di una insegnante galeatese rimasta affissa per 32 giorni nella bacheca del Comune. Per questo la sindaca di Galeata Elisa Deo è stata condannata dal giudice di pace di Forlì a 500 euro di multa, oltre al pagamento delle spese legali e al risarcimento del danno alla persona offesa che sarà quantificato in altra sede. Il dibattimento si è concluso l’altro giorno, a sette anni di distanza dai fatti oggetto del procedimento.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

condanna

diffamazione

galeata

insegnante

SINDACA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *