FORLI’. Un 48enne rumeno si è presentato in Questura per segnalare il furto della propria bicicletta elettrica, e con stupore se l’è ritrovata nel cortile della centrale di Polizia. La bicicletta non era stata rubata, ma erano stati gli agenti che la notte prima l’avevano recuperata in piazza Saffi, trovandola aperta ed accesa, senza che vi fosse nessuno nei dintorni. Essendo orario notturno, gli agenti hanno pensato fosse rubata, o comunque potesse essere potenziale obiettivo di qualche ladro, e l’avevano recuperata. L’ignaro cittadino straniero, invece, aveva pensato ad un furto, e si era rivolto alla Questura per la denuncia. In questa circostanza gli è stata restituita.

Argomenti:

bici elettrica

Forlì

polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *