Dengue, rientra l’allarme a Galeata

Dengue, rientra l'allarme a Galeata

Non era Dengue la febbre che ha colpito un cittadino residente a Galeata di ritorno da un viaggio all’estero. A stabilirlo sono state le analisi alle quali il paziente è stato sottoposto. Oggi pomeriggio il sospiro di sollievo. L’Ausl Romagna, risultati dei test alla mano, ha potuto togliere dubbi sull’origine della patologia. Era stata la sindaca di Galeata Elisa Deo venerdì ad annunciare il via alla disinfestazione dei luoghi frequentati da un residente a Galeata e delle loro vicinanze per un sospetto caso di infezione (che comunque non viene trasmessa da uomo a uomo, ma soltanto con la puntura di un insetto infetto). Oltre a Galeata anche in centro storico a Forlì da venerdì pomeriggio sono apparsi annunci di imminenti interventi di disinfestazione, visto che il paziente sarebbe passato dalla Questura per alcune pratiche. Per fortuna gli esami hanno scongiurato un secondo caso di Dengue a distanza di pochi giorni da quello della ragazzina forlivese tornata da un viaggio all’estero con febbre alta. In quel caso gli esami avevano accertato che si trattasse di febbre Dengue, ma le cure cui è stata sottoposto hanno permesso una rapida ripresa della giovane che è potuta tornare a casa dopo qualche giorno.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *