Delitto di Faenza, l’ex marito di Ilenia resta in silenzio

Nuovamente interrogato stamane in questura alla presenza del sostituto procuratore Angela Scorza e del difensore Guido Maffuccini, Claudio Nanni, l’ex marito di Ilenia Fabbri, la 46enne uccisa a inizio febbraio nella sua casa di Faenza, si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’uomo è stato accusato dall’amico Pierluigi Barbieri, esecutore materiale dell’omicidio reo confesso, di aver commissionato al killer il delitto con la promessa di 20mila euro e un’auto. Davanti al gip Corrado Schiaretti Nanni aveva invece fatto parziali ammissioni sostenendo di aver ingaggiato Barbieri solo per spaventare la donna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui