Le danzatrici della scuola cesenate “Accademia 49” fanno incetta di premi

CESENA. Tre coreografie sul podio e l’accesso alle borse di studio per Dublino. Anche quest’anno è un bel bottino quello che “Accademia 49” ha portato a casa da “Danza in Fiera”, uno dei più importanti eventi internazionali dedicato al settore che si tiene ogni anno nella Fortezza da Basso a Firenze.

Le allieve di “Accademia 49” hanno stravinto il concorso “Expression”, organizzato dalla International Dance Association, con una giura in maggioranza straniera altamente qualificata. Ogni anno Ida porta sul palco più di 350 ragazzi che concorrono per numerosi premi e borse di studio prestigiose. Tra questi anche gli allievi della scuola cesenate “Accademia 49”, che partecipa con entusiasmo ed emozione a quello che resta uno dei concorsi più importanti sul territorio italiano e dà la possibilità di misurarsi con aspiranti ballerini provenienti da tutta Europa.

Per il quarto anno consecutivo, “Accademia 49” ha conquistato il podio portando sul palcoscenico l’incontro tra danza e acrobatica. Le coreografie, curate da Sara Tisselli e dal corpo docenti della scuola, formato da Melissa Donini, Daniela Mancini e Leila Cavalli, hanno portato le sei ballerine in concorso alla conquista di tre podi: il primo posto con “Infected Grace”, la coreografia interpretata da Maria Sophia Grilli e Clara Bucci; il secondo posto con “Clumsy Magician”, interpretata da Erica Renzi e Greta Morrone; il terzo posto con “It”, interpretata da Martina Catania e Bianca Buratti. Tutte le coreografie hanno vinto anche le borse di studio “Scholarship Award-Retro King e Queens Company” a Dublino, insieme al coreografo e ballerino di fama mondiale J-Asolo.

Le occasioni di sperimentarsi in un contesto internazionale per chi frequenta “Accademia 49” presto aumenteranno: in agosto, infatti, prenderà il via la fase pilota del progetto di vacanze studio a Los Angeles, che vedrà partire il primo gruppo di ballerine. Saranno impegnate in una serie di masterclass intensive di acrobatica aerea sotto la supervisione di Brenda Hamilton, aerialist per il Cirque du Soleil ai Pan Am Game di Toronto, un Super Bowl e tra le performer più ricercate nella scena Angelina.

«Studieremo alla Bobbie School and Performance Art, sede del noto programma americano “ So you think you can dance” – spiega Sara Tisselli, direttrice della sezione “Danza” di “Accademia 49” – Per noi è un meraviglioso traguardo».

Commenti