Danza, al Galli “Toccare” di Cristina Kristal Rizzo

È intorno al toccare – il corpo, la materia, l’anima – che ruota l’ultimo lavoro della dancemaker Cristina Kristal Rizzo, cofondatrice dello storico collettivo Kinkaleri, che questa sera (ore 21) presenta al teatro Galli “Toccare. The white dance”, spettacolo vincitore del Premio Danza & Danza 2020 come miglior produzione italiana.

Lo spettacolo è il primo dei tre appuntamenti con “E’ bal. Palcoscenici per la danza contemporanea”, il progetto promosso da Ater e che associa numerosi teatri e istituzioni dell’Emilia-Romagna e parte integrante del ricco e vario cartellone che il teatro Galli dedica in questa stagione alla danza.

In “Toccare”, Cristina Kristal Rizzo propone un’esperienza estetica che possa rilevare la potenza del toccare come gesto fondante il mondo, quello sensibile dei corpi ma anche quello della materia insensibile, la semplice intimità di un sentire radicalmente aperto. Toccare l’altro è toccare tutti i possibili altri, compresi noi stessi.

La coda del titolo evoca “The White Album” dei Beatles, ma anche i personaggi fantastici ed eterei del ballet blanc, il balletto bianco di epoca romantica.

Info: www.teatrogalli.it
biglietteriateatro@comune.rimini.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui