Dante 700, l’Alighieri da esportazione

Anche la capitale spagnola celebra l’autore della Commedia come figura fondante della nostra comune identità europea con un ricco programma di iniziative promosso dall’Asociación Complutense de Dantología.

Come è stato sottolineato dall’ambasciatore italiano Riccardo Guariglia nel corso della presentazione dell’iniziativa: «Madrid città/ciudad dantesca è un progetto ambizioso in cui, per la prima volta, istituzioni, enti culturali e accademici italiani e spagnoli si uniscono per lavorare insieme, con il comune obiettivo di celebrare Dante Alighieri, una delle figure più importanti del patrimonio culturale non solo italiano, ma anche universale».

Concerto di Piovani

In programma oggi all’Auditorio Nacional il concerto “La Vita nuova. Cantata per narratore, soprano e piccola orchestra”, di Nicola Piovani, organizzato dall’Istituto italiano di cultura.

Tra le altre iniziative il congresso internazionale “L’ombra sua torna. Dante en el siglo XX y XXI”, la mostra alla Biblioteca Nacional, le mostre al Centro de arte complutense “Dante 700. Salvador Dalí. Divina Commedia”; e “Dante ipermoderno. Illustrazioni dantesche nel mondo 1982- 2020” (a dicembre).

Annunciata anche la presenza del Teatro delle Albe di Ravenna che a novembre sarà protagonista di Cantiere Dante al Palacio de Abrantes: previste la rappresentazione del polittico in sette quadri Fedeli d’amore con la voce di Ermanna Montanari, e la presentazione del docufilm Il cielo sopra Kibera.

Dante Plus nel mondo

In alcuni Istituti italiani di cultura intanto inaugura la mostra Dante Plus curata da Marco Miccoli di Bonobolabo. Alla Biblioteca Oriani di Ravenna espongono quest’anno ben 150 artisti tra cui Milo Manara e Moebius. Ma una selezione di opere delle precedenti edizioni è esposta a Lisbona e Sofia. Invece sul sito dell’Istituto italiano di cultura di Los Angeles c’è il tour virtuale della mostra “Drawing Dante” tenutasi al Magazzeno Art Gallery.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui