Danno e beffa per 40 tifosi del Rimini: dopo la sconfitta, auto rimossa e 110 euro di multa

Non bastava l’inopinata sconfitta casalinga contro la Recanatese a rovinare il week-end ai tifosi biancorossi. I quali hanno avuto un’altra, peggiore, amara sorpresa quando sono scesi dagli spalti del Romeo Neri. Infatti, almeno una quarantina di loro non hanno più trovato scooter o auto che avevano parcheggiato nella zona della tribuna lato Riccione. Un parcheggio ormai classico per il popolo biancorosso (ma c’erano anche macchine di persone non presenti allo stadio), ma proprio ieri c’è stata una vera e propria razzia di mezzi prelevati dai carri-attrezzi. Qualcuno è riuscito a evitare che il proprio mezzo fosse portato direttamente al deposito, ma non ha potuto evitare la contravvenzione: divieto di sosta più rimozione, un totale di oltre 110 euro. Si può immaginare lo stato d’animo di chi ha dovuto passare il sabato sera a ritirare scooter o macchina e i presenti hanno evidenziato l’imbarazzo degli addetti della Polizia Locale presenti sul posto.

Commenti

  1. Non vedo lo scandalo.solo perché erano andati a vedere una partita di calcio era loro permesso di parcheggiare in zona rimozione. Lo scandalo è che abbiamo uno stadio senza un parcheggio

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui