Dalla Cassa di Ravenna dilazioni di pagamento a tasso zero per i libri di scuola

La Cassa di Ravenna, a fronte delle spese che le famiglie sostengono per l’educazione scolastica, ha previsto finanziamenti a 12 mesi per l’istruzione a tasso zero costituendo un plafond di un milione di euro per finanziare l’acquisto di testi scolastici, vocabolari, cancelleria, corsi di lingua estera, nonché per conseguire la patente europea nell’uso del personal computer (ECDL).

L’importo massimo erogabile ammonta a mille euro per singolo nucleo familiare, elevabile a 2.500 euro qualora il pagamento avvenga con Pagobancomat o carte di credito emesse dal Gruppo Cassa di Ravenna.

Per ottenere i finanziamenti sarà sufficiente attestare le spese sostenute mediante la sola presentazione dello scontrino fiscale.

L’iniziativa, che conferma il sostegno della Cassa di Ravenna per le famiglie, particolarmente in questa delicata fase economica, avverrà mediante prestiti rimborsabili mensilmente per la durata massima di dodici mesi, per tutti gli studenti di età massima di anni ventuno, in completa esenzione di tasso di interesse.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui