Dalla bandeja a Belasteguin: dizionario di un mondo in onda su Sky

Bella notizia per gli abbonati Sky: la piattaforma ha ottenuto i diritti per tutte le tappe, sia maschili che femminili, del World Padel Tour di quest’anno e questo significa copertura televisiva molto buona (almeno dai quarti), commento dedicato e approfondimento. Brutta notizia per i non abbonati Sky: il World Padel Tour non sarà più visibile gratuitamente su YouTube e quindi a disposizione di chiunque. Per mettere d’accordo tutti, l’autore di questa rubrica consiglia vivamente di provare ad andare a Cagliari dal 6 al 12 settembre per vedere dal vivo gli extraterrestri che praticano uno sport di cui noi proviamo a giocare una pallida imitazione. Per renderci conto del livello, qui una giocata di Sanyo Gutierezz a cui non smetto di pensare da sabato https://www.instagram.com/p/CNfJ6jiqyq4/?igshid=i61w4wbzufig

Per la fredda cronaca: Sanyo e Bela hanno vinto la prima tappa di quest’anno, giocando un Padel incredibile, il gioco nella sua essenzialità e purezza più alti. Proviamo insieme a recitare un piccolo dizionario amoroso per poter parlare di Padel, ostentando la nostra conoscenza. Servono alcuni pilastri, punti fermi, poi nelle prossime settimane proveremo a espandere il lessico. 

Bandeja

Colpo interlocutorio fondamentale nel gioco. È il modo migliore che un giocatore ha per attaccare e prendersi la rete velocemente, va effettuato al volo sfruttando un pallonetto troppo corto. Non è necessario sia potente, è importante imprimere una buona rotazione in back per evitare che la palla si alzi dopo aver rimbalzato contro la parete. In spagnolo significa letteralmente “vassoio” proprio per il gesto che ricorda un po’ quello di un cameriere. Qui un bellissimo meme che circolava spesso nelle chat dei giocatori dei mesi scorsi

Contro parete

In un recupero particolarmente difficile far rimbalzare la palla contro la parete di fondo del proprio campo per poterla mandare nella metà campo avversaria. Bisogna colpirla dal basso verso l’alto, imprimendo molta forza. È un colpo difficile all’inizio, ma grande alleato in fase difensiva anche se da usare solo quando la situazione è “disperata”.

World Padel Tour

Circuito che organizza tornei in tutto il mondo per i giocatori e giocatrici professionisti. Con i risultati del circuito WPT si determina il ranking mondiale. È consigliabile seguire il profilo Instagram con cui viene monitorato il circuito e in cui vengono caricati i punti più belli di ogni torneo. Controindicazione: chi gioca il WPT fa delle cose con la racchetta che la maggior parte degli esseri umani normodotati non riescono a fare nemmeno con le mani.

Fernando Belasteguin

Ha 41 anni ed è stato il numero uno del mondo del ranking per 16 anni consecutivi, dal 2002 al 2017. Bela è considerato il più forte giocatore di sempre, Ha vinto tutto, argentino di nascita e spagnolo d’adozione, continua a giocare e dare spettacolo ogni settimana. Ha scritto un libro sulla sua vita, e su Instagram può contare su 100 mila follower. 

La pala

La racchette da Paddle di norma sono composte di fibra di vetro e/o fibra di carbonio e la superficie può essere liscia o rugosa. Per le giocatrici il peso ideale è compreso tra i 335 g e i 370 grammi, mentre per i giocatori la forbice va dai 370 ai 385 grammi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui