Dal Monte a Cesena e da “I suoni dello spirito” un tributo all’Ucraina

Ultimo appuntamento della rassegna “I suoni dello spirito” all’Abbazia del Monte. Con lo sguardo rivolto all’Ucraina la tappa finale delle 21 di domani sarà dedicata al popolo oppresso dalla guerra. Dal Monte si farà un viaggio ideale verso un Paese lontano. “Quest’anno si è deciso di dedicare il viaggio all’Ucraina, per conoscere dal punto di vista culturale un mondo non ben noto in Italia, attraverso testi recenti e antichi, alcuni dei quali di difficile reperimento in Italia” spiegano gli organizzatori. Protagonista musicale sarà l’ucraina Anastasiia Batih, soprano, che userà la bandura, antico strumento ucraino, in una serata che coniugherà musiche e testi per conoscere questa terra così martoriata.

Parteciperanno al recital Loris Canducci, Alessandra Fabiani, Sabrina Guidi, Iuri Monti, Guendalina Salvigni, Paolo Turroni. La serata, sempre a ingresso libero, avrà inizio con i saluti dell’assessore ai Servizi per la Persona e la Famiglia Carmelina Labruzzo. In caso di maltempo, gli spettacoli si svolgeranno al coperto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui