Dal Lions Club Forlì Host 6mila dollari per la popolazione ucraina

Nei giorni scorsi il Lions Club Forlì Host ha perfezionato la donazione di 6.000 dollari alla Fondazione Lions Clubs International da utilizzare per i bisogni più urgenti della popolazione ucraina, sia quella che sta fuggendo dal paese sia quella che rimasta, quotidianamente martoriata dalla guerra. “Anche i fondi della nostra associazione, insieme a molti altri che sono arrivati alla Fondazione”, precisa Riccardo Bevilacqua, presidente del Club, “saranno utilizzati per acquistare medicinali e altro materiale (garze, ovatta, bendaggi, siringhe), oltre a beni essenziali come cibo, acqua, vestiti e altri articoli. In questa campagna di solidarietà i Lions Club di tutto il mondo stanno partecipando alle raccolte di materiali di prima necessità e denaro; contribuiscono inoltre al trasporto di uomini, donne e bambini dai confini dell’Ucraina verso aree sicure”. 
In queste circostanze l’efficiente gestione dei fondi è assicurata dalla Fondazione Internazionale Lions Clubs che da oltre 50 anni interviene in situazioni di emergenza ambientale ed umanitaria, impiegando il 100% dei fondi raccolti.
Nel caso del conflitto in corso in Ucraina la Fondazione si è posta l’obiettivo di superare i 500.000 euro di aiuti. Inoltre i Lions italiani si stanno organizzando nelle diverse regioni, con il coordinamento dei Governatori distrettuali, per predisporre l’accoglienza dei profughi che stanno arrivando in Italia, operando in stretta collaborazione con Comuni e Prefetture. A tale proposito il Multidistretto Lions ha stipulato accordi di collaborazione finalizzati all’accoglienza con il Ministero degli Interni, l’Associazione Nazionale Comuni d’Italia – ANCI ed il Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mentre la Fondazione Lions ha preannunciato la disponibilità a fornire contributi specificatamente per l’acquisto di alimenti ed abbigliamento per l’infanzia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui