Da Secondo Casadei alla violenza contro le donne: il Mei non si ferma

Il Mei non si ferma. Continuano gli appuntamenti musicali proposti dal Meeting Etichette Indipendenti che il 19 novembre propone il concerto per i 50 anni dalla scomparsa di Secondo Casadei, il 25 novembre il Concerto contro la Violenza alle Donne e a Capodanno il consueto brindisi musicale. Si comincia venerdì 19 novembre alle 20 al Club Monte Brullo di Faenza dove il Mei ricorda la figura del grande Maestro con un evento a cura di Giordano Sangiorgi, con musica dal vivo de La Storia di Romagna, in collaborazione con Casadei Sonora.  In giornata il cantautore Michele Fenati presenterà un suo brano realizzato ad hoc in onore di Secondo Casadei mentre gli organizzatori e la famiglia e i promoter del Premio Arte Tamburini,  a cura di Sangiorgi, in collaborazione con il Club Secondo Casadei di Armandino Faccani, la Scuola di Ballo ravennate Malpassi e l’Ente Ttela Folklore Romagnolo di Ferrino Fanti, chiederanno al Comune di Faenza di ricordare la grande artista e grande imprenditrice faentina Arte Tamburini con l’intitolazione di una strada a Faenza. Ingresso libero.

Il Concerto per la Giornata della Violenza contro le Donne per Sos Donna si terrà giovedì 25 novembre alle 21 al Piccadilly Faenza, in via  Cavour 11 e sarà a cura della Casa della Musica di Faenza e con il patrocinio del Comune di Faenza, Assessorato alle Pari Opportunità. L’ingresso è a offerta libera e il ricavato andrà alla raccolta fondi per Sos Donna.

Apre la serata il duo faentino di Emisurela; presenta l’Anna De Leo di Faenza Indie. A seguire, le artiste Una Marzia Stano e Andrea Pettinelli de Lo Zoo di Berlino presentano le etichette discografiche Elastico e Lunatika dedicate alla diversità di genere e alle donne, mentre Roberta Giallo presenta il libro “Web Love Story”.

Si esibiranno dal vivo Melga, Giulia Mei, Euski con Alessandra  Piroli, Eleonora Stradaioli, Valeria Magnani e Dj Fabiana, Laura Bonomi, Le Nora, Maria Chiara Leoni, Giulia Malavasi e altre ospiti.

Le canzoni si focalizzeranno sul tema della giornata; sarà effettuata la registrazione per Rai Radio Live che la manderà in onda con uno speciale ai primi di dicembre. Ogni artista proporrà due brani originali.

Brindisi di Capodanno

Dal 1994 a cura di Giordano Sangiorgi prosegue l’evento del Grande Brindisi di Capodanno sotto la Torre dell’Orologio a Faenza a cura della Casa della Musica di Faenza, in collaborazione con il Mei di Faenza. Una tradizione oramai come quella di Ferragosto sotto le Stelle che raduna ogni anno insieme migliaia di faentini con le Onde Radio e il Trio italiano.

Anche quest’anno per la nuova edizione torna dalle 23  fino alle 1 del 31 dicembre il Tradizionale brindisi sotto la Torre dell’Orologio a Mezzanotte per tutti faentini con le note musicali dei giovani delle Onde Radio, una delle band più affermate del territorio della nuova generazione, insieme a spumante e panettone offerto dallo staff del Sindaco.

Le Onde Radio sono una cover band, che ha appena fatto uscire il suo primo disco di inediti registrato a Music Master con Fosco Foschini e Mario Benedetti, che propone i grandi classici della musica italiana dagli anni ’70 fino ai giorni nostri, rivisitandoli in chiave originale, divertente e spesso imprevedibile e  aggiungendo a questi un pugno di brai originali e inediti di forte impatto pop rock. Il vasto repertorio, adatto a tutti i contesti, l’irriverenza e la capacità di coinvolgere il pubblico rappresentano i principali punti di forza della band, che si contraddistingue ad ogni concerto per il suo spirito dissacrante e festaiolo.

Dal 2015, le Onde Radio vedono all’attivo numerose esibizioni in locali, sagre, feste della birra e stabilimenti balneari. Non mancano anche le apparizioni in contesti di rilievo, quali: Capodanno in Piazza a Faenza (2016, 2017, 2018), band di apertura alla Gallo Team (formazione capitanata da Claudio “il Gallo” Golinelli, bassista di Vasco Rossi), Nott de Bisò (Faenza).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui